Giovedì 9 ottobre 2003

CONCORDATO NON FAVOREVOLE PER I "SOGGETTI IRPEG"

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il concordato preventivo previsto dal decreto legge 269/2003 non si presenta particolarmente favorevole per i soggetti Irpeg. Considerando l'aspetto della tassazione agevolata, va rilevato che questa spetta al conseguimento di maggiori ricavi e di un maggior reddito rispetto al 2001 (per il 2004 l'incremento va considerato rispetto ai risultati del 2003)ed il reddito che risulta agevolato è quello d'impresa o di lavoro autonomo del 2003 e del 2004 che eccede quello dichiarato per il 2001. Su questa eccedenza l'imposta si applica, per i soggetti Irpef, separatamente, nella misura del 23% o del 33% nei confronti dei soggetti che per il 2001 hanno dichiarato un reddito d'impresa o professionale superiore a 100 mila euro. Per i soggetti Irpeg, invece, viene stabilito che sull'eccedenza rispetto al reddito dichiarato per il 2001 si applica l'aliquota del 33%. L'articolo citato prosegue citando la normativa e parlando dell'esenzione per particolari tipologie di sogggetti e fornendo esempi pratici e numerici per il calcolo della nuova imposta.
Fonte: Il Sole 24 Ore articolo di Dario Deotto
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS