Lunedì 5 gennaio 2015

Comunicazione delle operazioni con Paesi black list valide anche con le “vecchie” modalità

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Dal 13 dicembre 2014, con il Decreto Semplificazioni (Dlgs n.175/2014), è stata introdotta una semplificazione dell’obbligo di comunicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi cosiddetti black list.

In particolare la comunicazione, con effetti dal periodo d’imposta 2014, deve ora essere effettuata a cadenza annuale, e non più mensile o trimestrale, e solo per le operazioni di importo complessivo annuale superiore a 10 mila euro (prima il limite era di 500 euro).
Con comunicato stampa del 19 dicembre l’Agenzia Entrate ha precisato che, per evidenti finalità di semplificazione e per consentire gli adempimenti dell’intero anno 2014 secondo le regole già adottate per la maggior parte dell’anno, i contribuenti possono continuare a effettuare le comunicazioni mensili o trimestrale secondo le regole previgenti fino alla fine del 2014; tali comunicazioni saranno ritenute pienamente valide anche secondo le nuove modalità.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report