Giovedì 1 aprile 2010

ComUnica a regime

a cura di: eDotto S.r.l.
E' entrata a regime l’obbligatorieta' di ComUnica (per le imprese artigiane solo se previsto dalla legislazione regionale), che sfrutta la tecnologia della Pec e della firma digitale per creare un impresa in un giorno (o comunicare variazioni di imprese gia' esistenti) ottemperando, al massimo in 7 giorni, a tutti gli adempimenti relativi a Camere di Commercio, Inps, Inail e agenzia delle Entrate, con un solo modello informatico, da inviare online o su sopporto informatico alla Cdc territorialmente competente (per i primi tempi saranno accettate anche le dichiarazioni presentate attraverso i canali telematici delle Entrate). L’unico destinatario si fa carico di trasmettere agli altri Enti le informazioni di competenza di ciascuno. Il Registro delle imprese, ricevuta la comunicazione unica, trasmette all'agenzia delle Entrate i dati relativi alla dichiarazione. L'Agenzia rilascia la quietanza di conferma dell'avvenuta ricezione o il motivo dello scarto. A quel punto il Registro delle imprese inoltra la risposta delle Entrate alla casella di Posta elettronica certificata del richiedente.

Anche se c’e' stata una lunga fase sperimentale, alcune criticita' permangono a detta degli analisti. Una che merita menzione e' quella circa il caso dell’avvio di un’azienda con la contestuale assunzione di lavoratori: la comunicazione telematica di instaurazione del rapporto di lavoro deve precedere l’inizio della prestazione ma tale comunicazione richiede il codice fiscale della ditta, che con Comunica e' ottenuto entro 7 giorni dall’invio. Dunque, l’impresa potrebbe dover essere iscritta inizialmente come inattiva.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 29 – Tempi e soggetti diversi mettono a rischio il risultato – Rota Porta
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali