Giovedì 4 ottobre 2007

COMPORTAMENTI DIVERSI PER IL FERMO DELL'AUTO

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Attilio Befera, a.d. di Equitalia, nel corso di un'audizione in Commissione Finanze del Senato ha depositato i dati sull'andamento delle cosiddette "ganasce fiscali" Tale minaccia, ossia il fermo delle auto e degli altri beni mobili registrati, spaventa i contribuenti di Abruzzo e Sardegna mentre lascia quasi indifferenti quelli del Trentino e dell'Umbria. Infatti la percentuale dei preavvisi di fermi che si trasformano, decorsi inutilmente 20 giorni dalla notifica del preavviso, in iscrizione nel Pubblico registro automobilistico, è pari allo 0,012% in Abruzzo e allo 0,02 in Sardegna, sale a ben 1'84,1% in Trentino e al 68,05 in Umbria. Contro una percentuale nazionale che si ferma al 19,5%. Una volta effettuata l'iscrizione, il veicolo sottoposto a fermo non può circolare e nel caso di violazione della prescrizione è soggetto alle sanzioni amministrative previste dal codice della strada, compreso il sequestro immediato del bene.
Fonte: Italia Oggi - Antonella Gorret
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report