Venerdì 10 gennaio 2014

Compensazioni con nuovi vincoli

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Il comma 574 dell’articolo unico della legge n. 147/2013 (“Stabilità 2014”), prevede, in parziale analogia con le norme già in vigore per i crediti IVA, che l’utilizzo in compensazione dei crediti relativi alle imposte sui redditi (e relative addizionali), alle ritenute alla fonte, alle imposte sostitutive e all’Irap, per importi superiori a 15mila euro annui, sia condizionato all’apposizione del visto di conformità in relazione alle singole dichiarazioni da cui origina il credito.

Le società sottoposte al controllo contabile, in alternativa al “visto” potranno presentare una dichiarazione che certifica l’avvenuto controllo. L’attestazione, sottoscritta dal legale rappresentante e da chi ha validato la relazione di revisione, dovrà riguardare:

  • la verifica della regolare tenuta e conservazione delle scritture contabili obbligatorie ai fini delle imposte sui redditi e dell’Iva;
  • la verifica della corrispondenza dei dati esposti nella dichiarazione alle risultanze delle scritture contabili e di queste ultime alla relativa documentazione.

Se l’attestazione non risponde al vero, le sanzioni vanno da un minimo di 258 a un massimo di 2.582 euro e, in caso di ripetute violazioni, si rischia anche l’inibizione della facoltà di rilasciare il visto di conformità.
La novità si applica dal periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2013.


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS