Giovedì 13 maggio 2010

Commercialisti alternativi ai notai anche nella cessione dei rami d’azienda

a cura di: eDotto S.r.l.
La questione della “liberalizzazione” delle cessioni di rami aziendali – a circa due anni da quella che aveva visto i notai e i commercialisti entrambi abilitati all’invio telematico nella cessione di quote di societa' a responsabilita' limitata – riaccende la discussione tra le due categorie circa le competenze loro attribuite. Ad alimentare di nuovo la lite, un emendamento al disegno di legge sulla semplificazione burocratica approvato in commissione affari costituzionali della Camera e atteso il prossimo lunedi' all’esame dell’Aula, che riscrivendo il comma 2 dell’articolo 2556 del Codice civile consente anche ai dottori commercialisti ed esperti contabili di sottoscrivere, con firma digitale, i contratti di cessione d’azienda da inviare entro 30 giorni al Registro imprese. Dunque, resta salva l’autentica noratile, cui si affiancherebbe pero' l’opzione del commercialista. Claudio Siciliotti, presidente del Cndcec, ha dichiarato che non c’e' stata alcuna azione di lobby, ma il solo fatto che la categoria ha dimostrato piena affidabilita' con le cessioni di quote di Srl, tanto da meritare ora questa nuova fiducia. Dal notariato, invece, fanno sapere che non e' una questione di lite interprofessionale, ma un problema di sistema, come dimostra il fatto che nel 1993 il controllo delle suddette operazioni era stato riservato in via esclusiva ai notai perche' dietro ad esse potrebbero celarsi fenomeni di riciclaggio, frode o altre operazioni di criminalita' organizzata.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e tributi, p. 36 – Tra notai e dottori un “refrain” gia` visto - Cavestri
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS