Martedì 30 gennaio 2001

COLLABORATORI: NUOVI CHIARIMENTI SULLA TASSAZIONE

a cura di: Studio Chirico Commercialisti Associati
Il Ministero delle Finanze, tramite la circolare n. 7 del 26 gennaio 2001, recepisce alcune delle risposte fornite durante la video conferenza dello scorso 18 gennaio. I chiarimenti principali riguardano alcuni aspetti controversi sulla tassazione dei redditi derivanti dai rapporti di collaborazione coordinata e continuativa: 1) il rapporto di collaborazione può avere per oggetto anche una attività manuale e operativa, purché non vi sia assoggettamento del lavoratore al potere organizzativo, gerarchico e disciplinare del datore di lavoro; 2) indennità di trasferta: il regime delle trasferte, di cui all’articolo 48 del Tuir, si applica quando il collaboratore presta la propria attività fuori dal comune ove è situata la sede di lavoro contrattualmente stabilita. Per figure particolari, per le quali non sia possibile identificare tale sede, si assume la residenza fiscale del collaboratore; 3)compensi corrisposti in unica soluzione: gli scaglioni di reddito devono essere ragguagliati al periodo retribuito, salvo che il pagamento non sia collegato ad alcuna periodicità nel qual caso si applicano gli scaglioni di reddito senza ragguaglio degli stessi; 4) addizionali Irpef: devono essere determinate in sede di conguaglio e trattenute con le modalità stabilite per i lavoratori subordinati; 5) determinazione dell’imponibile fiscale: le quote di contribuzione Inps e di premio Inail poste a carico del collaboratore non concorrono a determinare la base imponibile ai fini Irpef; 6) compensi corrisposti nel 2001, relativi all’anno 2000: concorrono a formare la base imponibile dell’anno 2001 e devono essere ricondotti al regime fiscale in vigore dal primo gennaio del corrente anno.
Fonte: Min. finanze, Circ. 26 gennaio 2001, n. 7
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS