Martedì 6 febbraio 2001
Parzialmente risolti alcuni dubbi sorti sulle detrazioni dei mutui: le modifiche introdotte dall’art. 2, lettera f), della legge sulla finanziaria 2001, relativamente al caso di coniuge a carico con la detrazione sugli interessi che spetta all’altro coniuge per entrambe le quote, si applicano a decorrere dal periodo di imposta 2001. Tale detrazione spetta, per il periodo di imposta suddetto, anche nel caso di mutuo stipulato in periodi antecedenti al 2001; ovviamente chi contrae il mutuo deve anche essere comproprietario dell’immobile acquistato o concesso in ipoteca. Nel caso in cui un genitore contragga un mutuo per finanziare l’acquisto della “prima casa” per il figlio, non essendo comproprietario, non potrà usufruire della detrazione. Il termine entro il quale si deve stabilire la residenza nel Comune in cui è situato l’immobile, passato in base all’art. 33, comma 12, della legge 388/2000 da 12 a 18 mesi non vale per le pratiche stipulate prima del 2001. Tramite la circolare 6/E l’Agenzia delle Entrate individua nel primo di gennaio 2001 la data di entrata in vigore della legge stessa.
Fonte: Il sole 24 ore
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali