Sabato 8 aprile 2006

CESSIONE D'AZIENDA: AL MARCHIO NON SI APPLICA L'IVA

a cura di: Studio Valter Franco
La Guardia di Finanza aveva redatto, nei confronti di un ns. cliente, un processo verbale nel quale contestava la mancata applicazione dell’ i.v.a. in sede di acquisto di un marchio in cessione di azienda.
In merito avevamo presentato istanza di accertamento con adesione, citando la norma di comportamento n. 158 della Libera Associazione Dottori Commercialisti di Milano, in sintesi
“In caso di trasferimento di un marchio nell'ambito di una cessione di azienda, l'intero corrispettivo percepito per la cessione dell'azienda (o di un suo ramo) quale “universalità di beni” è soggetto all'imposta di registro; non deve pertanto procedersi ad una distinta tassazione, ai fini IVA, del solo valore del marchio.”
Il processo di accertamento con adesione non si è ancora concluso ed ecco la risoluzione n. 48 del 3.4.2006  dell’ Agenzia delle Entrate che si conforma a quanto sopra indicato dalla LADC  e, peraltro, alla sentenza 27.11.2003 della Corte di Giustizia Europea.
Il testo della risoluzione è visionabile sul sito dell’ Agenzia delle Entrate, utilizzando il seguente link:
 
http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file/eb264206044b18e/ris_48.pdf

Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS