Venerdì 7 marzo 2014

Certificati Registro Imprese: integrazione con dati non provenienti dal SUAP. Parere del Ministero dello Sviluppo Economico

a cura di: TuttoCamere.it
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il Parere 25 febbraio 2014, Prot. 32555, con il quale, in risposta ad un quesito posto da Unioncamere in materia di integrazione delle certificazioni rese dal Registro delle imprese, in particolare, con i dati ambientali, ma più in generale con tutti quei dati di titolarità di altre Amministrazioni e soggetti accreditati.

La complessa serie di disposizioni normative emanate negli ultimi anni, in tema di arricchimento delle notizie possedute dal Registro delle imprese/REA (art. 9, comma 4, della legge 180 del 2011, recante lo “Statuto delle imprese”; art. 4, comma 9, del D.P.R. n. 160 del 2010, in materia di SUAP e art. 11 dell’allegato tecnico; art. 43-bis del DPR 445 del 2000) è chiaramente indirizzata alla massima integrazione dei dati e concentrazione degli stessi nel cd. “fascicolo d’impresa”, istituito presso il REA.
Al fine di semplificare i principali adempimenti amministrativi in relazione allo svolgimento delle attività produttive da parte dell’impresa, è stato infatti previsto che venga assicurato il costante interscambio informativo tra il SUAP e il Registro delle Imprese/REA.

Il legislatore ha così fissato due diverse strade di alimentazione del fascicolo di impresa: quella d’ufficio, per gli atti e i fatti provenienti dallo Sportello unico (SUAP) e su “comunicazione” di parte dell’impresa per tutti gli altri atti, fatti e notizie. Fermo restando il principio fissato al comma 3 dell’art. 43bis, del D.P.R. n. 445/200, secondo cui le Amministrazioni non possono richiedere ai soggetti interessati la produzione dei documenti che sono già in possesso della Pubblica Amministrazione.
Il Ministero, nel citato parere, arriva alla conclusione che per i fatti, atti e notizie, differenti da quelli provenienti dal SUAP è ben ammissibile un’acquisizione d’ufficio da parte della Camera, in particolar modo ove, grazie ai protocolli stabiliti con le amministrazioni o i gestori di pubblici servizi, sia possibile un’alimentazione costante e uniforme”.

Per scaricare il testo del parere ministeriale clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS