Mercoledì 18 febbraio 2015

Certificati di qualita' rilasciati da organismi stranieri: chiarimenti dal Ministero sulle modalità di deposito nel Registro imprese/REA

a cura di: TuttoCamere.it
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con Parere del 9 febbraio 2015, Prot. 18030, ha fornito chiarimenti in ordine all'inserimento nel REA o nel Registro delle imprese di certificati di qualità, che rispondono a precise direttive europee, emessi da un organismo di certificazione straniero.

Il parere è stato emanato in risposta ad un organismo straniero che lamentava l’inerzia di una Camera di Commercio che non consentiva il deposito di un certificato rilasciato dallo stesso organismo portando come giustificazione che non esistono specifiche previsioni normative e appropriate indicazioni da parte del competente Ministero.

Nel parere il Ministero dello Sviluppo Economico fa presente che, per la comunicazione di dati al Registro delle imprese / REA e l’alimentazione del fascicolo d’impresa, sono possibili tre percorsi:
1) quello dell’interscambio di dati tra sportelli unici delle attività produttive e ufficio del Registro delle imprese;
2) l’interscambio di dati sulla base di specifici protocolli o convenzioni tra Pubbliche Amministrazioni, soggetti gestori di pubblici servizi e sistema camerale;
3) su “comunicazione” da parte dell’impresa.
Nel caso venga utilizzata la modalità della “comunicazione”, nell’ambito della procedura “ComUnica”, da parte dell’impresa si dovrà tenere presente quanto segue:
a) il certificato, se redatto il lingua straniera, dovrà essere allegata una traduzione in lingua italiana certificata conforme al testo straniero dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare, ovvero da un traduttore ufficiale;
b) dovrà essere utilizzato, nel caso di società, il modello S5 e, nel caso di imprese individuali, i modelli, a seconda dei casi, I1 o I2, riportando nel riquadro “Attività prevalente dell’impresa” gli estremi del certificato;
c) alla modulistica dovrà essere allegato il certificato, tenendo presente che lo stesso sarà inserito nel fascicolo d’impresa e sarà reso disponibile per la consultazione da parte delle Pubbliche Amministrazioni.

Per un approfondimento sull’argomento e per scaricare il testo del parere ministeriale clicca qui.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report