Venerdì 1 giugno 2012

Cedolino paga scaricabile dal sito web dell’azienda

a cura di: eDotto S.r.l.
I Consulenti del lavoro si rivolgono al Ministero per conoscere in che modo il datore di lavoro privato può assolvere agli obblighi imposti dalla legge n. 4/1953 riguardo alla consegna del prospetto paga, in particolare chiedendo se oltre all’utilizzo della posta elettronica certificata (già autorizzata dallo stesso Dicastero con interpello n. 1/2008) possa essere usato anche il canale web, tramite l’accesso del proprio personale ad un’area riservata.

Nello specifico, la richiesta è se possa ritenersi sufficiente la semplice collocazione dei prospetti paga di volta in volta elaborati - contemporaneamente al pagamento mensile della retribuzione con bonifico bancario o altro mezzo - nell’apposita area riservata del sito web, a cui i lavoratori interessati possono accedere mediante una password individuale, con possibilità dunque di consultare e scaricare i cedolini paga.

La risposta è contenuta nella nota interpello n. 13, datata 30 maggio 2012.

Richiamando quanto già affermato nell’interpello n. 1/2008, il ministero del Lavoro ribadisce ora la legittimità della consegna del documento anche mediante posta elettronica non certificata. Come per gli obblighi attinenti la certificazione fiscale del sostituto d’imposta, la legge n. 4/1953 fa riferimento ad un obbligo di “consegnare” il prospetto paga senza alcun richiamo alla necessità che sia consegnata in forma cartacea, con la conseguenza che non si ravvisa uno specifico divieto di trasmettere al lavoratore il documento per posta elettronica anche non certificata. Unica condizione richiesta è che il lavoratore deve essere messo nella condizione di entrare in possesso del cedolino paga e di poterlo materializzare. Spetta al datore di lavoro comprovare l’avvenuto adempimento nei confronti di ciascun lavoratore.
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS