Giovedì 23 giugno 2005

CALANO I FONDI PENSIONE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Parole che pesano quelle che hanno scandito ieri i contenuti della relazione annuale di Luigi Scimìa, neo presidente della Commissione di vigilanza sui fondi pensione, in occasione dell'assemblea annuale della Covip. La previdenza complementare in Italia stenta a decollare come dimostrano i numeri e le tendenze dell'industria dei fondi pensione relativi al 2004 e ai primi mesi del 2005. Solo il 12% degli occupati, pari a 2,8 milioni, aderisce a forme previdenziali complementari; solo 41 miliardi di euro sono le risorse destinate alle prestazioni pensionistiche, pari al 3% del Pil; nel primo trimestre 2005 gli aderenti sono cresciuti in maniera molto modesta, attorno all' 1%, nonostante il sensibile incremento dell'occupazione. L'andamento è preoccupante perché dimostra che i giovani sono poco sensibili alla questione e gli occupati non sono stati adeguatamente informati sul fatto che il rendimento dei fondi sia stato superiore a quello del Tfr. Nei fondi più grandi, oltretutto, il numero dei riscatti supera le nuove adesioni e questo è un fatto che deve preoccupare.
Fonte: Il Sole 24 Ore - 23 giugno 2005 - Isabella Bufacchi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web