Venerdì 29 maggio 2009

Buonuscite ad aliquota piena

a cura di: eDotto S.r.l.
L’agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 135 del 28 maggio, arriva alla conclusione che non vi sono dubbi sulla continuita' del rapporto di lavoro nel “contesto di un trasferimento di ramo d’azienda”. Cioe', il passaggio di un dipendente da un datore di lavoro a un altro, a seguito del trasferimento di azienda, non determina la conclusione del rapporto di lavoro e ne e' prova il fatto che il subentrante e' chiamato, se necessario, a proseguire la rateizzazione delle trattenute delle addizionali all’Irpef. La risoluzione del contratto, invece, avrebbe comportato l’addebito delle addizionali residue in un’unica soluzione, al momento del conguaglio fiscale. Inoltre, secondo l’Agenzia, la rinuncia al vincolo di solidarieta', previsto dal Codice civile, nei riguardi del cedente, costituisce una facolta' per il lavoratore, ma non esclude che il nuovo imprenditore possa succedere nel contratto di lavoro, con il riconoscimento dell’anzianita' pregressa. Di conseguenza, le somme che il lavoratore riceve in occasione della cessione d’azienda devono essere assoggettate a tassazione ordinaria e non puo' essere applicata la tassazione separata come sul Tfr.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 29 – Buonuscite ad aliquota piena – Maccarone
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report