Giovedì 20 ottobre 2016

Bonifica amianto - Pubblicato il decreto che detta le modalità attuative del credito d'imposta - Domande a partire dal 16 novembre 2016

a cura di: TuttoCamere.it

E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 243 del 17 ottobre 2016, il Decreto 15 giugno 2016, recante "Modalità attuative del credito d'imposta per interventi di bonifica dei beni e delle aree contenenti amianto".

Con la pubblicazione di tale decreto - emanato dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, in collaborazione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze - diventano operative le regole per le imprese che effettuano nel 2016 interventi di bonifica su beni e strutture produttive.

Il decreto attua quanto previsto dall'art. 56 (Disposizioni in materia di interventi di bonifica da amianto) della legge n. 221/2015 (c.d. "Collegato Ambientale"), entrato in vigore a febbraio 2016.

I fondi a disposizione ammontano a 17 milioni per gli anni 2017, 2018 e 2019 (5,667 milioni di euro all'anno).

Possono beneficiare del credito d'imposta i soggetti titolari di reddito d'impresa, indipendentemente dalla natura giuridica assunta, dalle dimensioni aziendali e dal regime contabile adottato, che effettuano interventi di bonifica dall'amianto, su beni e strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Sono ammissibili al credito d'imposta gli interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell'amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive ubicati nel territorio nazionale effettuati nel rispetto della normativa ambientale e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono ammesse, inoltre, le spese di consulenze professionali e perizie tecniche nei limiti del 10% delle spese complessive sostenute e comunque non oltre l'ammontare di 10.000,00 euro per ciascun progetto di bonifica unitariamente considerato.

Sono considerate eleggibili le spese per la rimozione e lo smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, di:

a) lastre di amianto piane o ondulate, coperture in eternit;
b) tubi, canalizzazioni e contenitori per il trasporto e lo stoccaggio di fluidi, ad uso civile e industriale in amianto;
c) sistemi di coibentazione industriale in amianto.

Il credito d'imposta è riconosciuto nella misura del 50 per cento delle spese sostenute per gli interventi di cui sopra, effettuati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Le imprese interessate potranno presentare un'apposita richiesta, decorsi 30 giorni dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale (dal 16 novembre 2016 e sino al 31 marzo 2017), al Ministero dell'Ambiente esclusivamente accedendo alla piattaforma informatica accessibile sul sito istituzionale dello stesso Ministero.

Per scaricare il testo del decreto clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report