Martedì 13 dicembre 2005

BLACK LIST ANCHE PER PAESI UE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Le Entrate con la risoluzione n. 170/2005 ha preso in esame il caso di una società italiana che intende costituire una società a Malta. La società maltese, secondo quanto precisato dall’Agenzia, non è automaticamente esclusa dalla applicazione delle norme in materia di CFC (controlled foreign company) e pertanto troveranno applicazione le disposizioni in materia di società controllate estere con conseguente imputazione per trasparenza del reddito prodotto all'estero fatta salva la possibilità di proporre interpello per la disapplicazione della norma. Analoga concorrenza integrale alla formazione del reddito è prevista per le somme che non la società ma lo stato maltese rimborsa al soggetto estero.
Fonte: Italia Oggi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS