Mercoledì 11 febbraio 2015

Bilanci d’esercizio: introduzione nuova tassonomia XBRL. Solo per i bilanci approvati dopo il 3 marzo 2015

a cura di: TuttoCamere.it
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 294 del 19 dicembre 2014 dell’avviso relativo alle nuove tassonomie XBRL (ver. 2014-11-17) dei documenti che compongono il bilancio d'esercizio ai fini del deposito al Registro delle imprese, a partire dal 2015, tutte le società di capitali italiane non quotate, tenute alla redazione del bilancio (in forma abbreviato o ordinaria), con eccezione per quelle che utilizzano i principi contabili internazionali (“IAS Adopters”), sono tenute ad elaborare tutto il “documento di bilancio” nel nuovo formato elettronico XBRL (eXtensible Business Reporting Language), estendendo pertanto l’applicazione dello standard anche alla nota integrativa.

La nuova tassonomia XBRL (ver. 2014-11-17) dovrà essere obbligatoriamente impiegata – secondo quanto inizialmente comunicato dall’Associazione XBRL Italia - per tutti i bilanci relativi all’esercizio finanziario chiuso il 31 dicembre 2014, o successivamente e "depositati" nel Registro delle imprese a partire dal 3 marzo 2015.

Dubbi sono subiti nati sulla interpretazione di questa data: la data del 3 marzo 2015 a riferita alla presentazione o all’approvazione dei bilanci?

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC), per evitare il possibile sorgere di difficoltà operative, ha proposto di considerare il termine del 3 marzo quale “data di approvazione del bilancio e non di deposito”.
Per cui:
  • per i bilanci approvati fino alla data del 3 marzo 2015 potrà essere adottato il vecchio sistema, con la nota integrativa senza la tassonomia;
  • per i bilanci approvati, invece, in data successiva al 3 marzo 2015, tutti gli allegati, compresa la nota integrativa, dovranno essere redatti secondo con la nuova tassonomia.

In conclusione, la nuova tassonomia XBRL diverrà obbligatoria, anche per la redazione della nota integrativa, solo per i bilanci approvati (e non depositati) dopo il 3 marzo 2015.

Per un approfondimento dell’argomento, clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS