Martedì 12 settembre 2006

AZIONI IN CAMBIO DI BENI, VALUTAZIONE AL FAIR VALUE

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Per le operazioni in cui non è possibile identificare i beni o i servizi ricevuti in cambio di azioni si deve tener conto della differenza tra il fair value del pagamento basato su azioni e il fair value degli eventuali beni o servizi identificabili ricevuti. Questa in sintesi la posizione dell'International financial reporting interpretations committee (Ifric) sull'applicazione dell'Ifrs 2 contenuta nel regolamento (ce) n.1329/2006 dell'8 settembre 2006 (in Guce 9/9/2006).
Fonte: Italia Oggi - 12 settembre 2006 - Francesco Pau
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali