Circolari per Professionisti - Clicca per maggiori informnazioni!
Lunedì 13 aprile 2015

Atto portato alla registrazione contenente piu' cessioni di quote sociali: ciascuna paga una imposta di registro autonoma

a cura di: TuttoCamere.it
Nel caso di un atto contenente la cessione di piu' quote sociali da parte di piu' cedenti a piu' cessionari, ovvero la cessione di piu' quote sociali da parte di piu' cedenti ad un unico cessionario ovvero, ancora, la cessione di una quota sociale da parte dell'unico titolare a piu' cessionari, ciascuna cessione di quota contenuta nell'atto rileva autonomamente ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro.

Lo ha chiarito l'Agenzia delle Entrate nella risoluzione n. 35/E del 2 aprile 2015, sulla scorta della costante giurisprudenza della Corte di Cassazione.
La Corte di Cassazione con orientamento costante, ha affermato che le cessioni di quote sociali verso uno o piu' cessionari, benche' siano contenute in unico documento, costituiscono disposizioni negoziali che rilevano, ai sensi dell'articolo 21, primo comma del D.P.R. 26 aprile 1986, n. 131, autonomamente ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro (Cfr. Cassazione, ordinanze 19 febbraio 2015, n. 3300; 5 novembre 2014, n. 23518; 29 ottobre 2014, n. 22899; 11 settembre 2014, n. 19245 e n. 19246).
Con le citate pronunce la Suprema Corte ha cosi' confermato l'interpretazione dell'Amministrazione finanziaria resa con la risoluzione del 5 giugno 2008, n. 225/E che ha fornito chiarimenti in merito al trattamento fiscale da applicare, ai fini dell'imposta di registro, ad un atto avente ad oggetto piu' cessioni di quote sociali da parte dei rispettivi titolari.
In tale documento e' stato, infatti, precisato che le cessioni di piu' quote sociali da parte di piu' alienanti, benche' contenute in un unico documento, conservano una propria ed autonoma rilevanza giuridica in quanto disposizioni negoziali non necessariamente derivanti le une dalle altre, con la conseguenza che ciascuna di esse rileva autonomamente, ai sensi dell'articolo 211, comma 1, del TUR, ai fini dell'applicazione dell'imposta di registro.

Per scaricare il testo della risoluzione dell'Agenzia delle Entrate clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS