Venerdì 2 marzo 2012

Attesa la firma del Dl fiscale. Sparisce lo spesometro

a cura di: eDotto S.r.l.
Il decreto fiscale è pronto per la firma del Presidente Napolitano; dopo ci sarà l'inevitabile attesa per la pubblicazione nella “Gazzetta Ufficiale”.

Tra le norme innovative, quella che modifica l'obbligo di comunicazione agli effetti dello spesometro, con l'eliminazione della soglia dei 3.000 euro. Rientra in gioco, quindi, il vecchio elenco clienti-fornitori. La modifica decorre dal 1° gennaio 2012 e le novità in essa contenute risultano applicabili già per le comunicazioni previste per l’anno d’imposta 2011, le quali dovranno essere effettuate entro la scadenza del 30 aprile 2012.

Anche l'abbassamento del limite per le compensazioni Iva da 10.000 a 5.000 euro, pur essendo demandata l'entrata in vigore ad un provvedimento delle Entrate, dovrebbe valere per l'anno d'imposta 2012; quindi, per i crediti annuali dell'anno d'imposta 2011 e per quelli infrannuali del 2012.

Con riguardo alla previsione della deducibilità per i costi da reato, si segnala un cambiamento del testo originario: l'indeducibilità tocca i costi e le spese direttamente utilizzati per compiere atti identificati come non colposi, in presenza del decreto del giudice che dispone il giudizio. A fronte della pronuncia di assoluzione, sarà dovuto il rimborso delle maggiori imposte versate con riferimento alla indeducibilità dei componenti negativi.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS