Mercoledì 18 gennaio 2012

Antiriciclaggio. Nuovo iter sanzionatorio per l’uso scorretto del contante

a cura di: eDotto S.r.l.
Con una circolare della direzione Antiriciclaggio del ministero dell’Economia vengono fissati i nuovi termini, sia oggettivi sia temporali, per l’avvio del nuovo iter amministrativo attraverso il quale si applicano le pene pecuniarie alle violazioni del limite fissato dal Dl 201/2011 in tema di circolazione del contante (tracciabilità).

La circolare ministeriale n. 2 del 16 gennaio 2012, avente a oggetto “Disposizioni in materia di procedimenti sanzionatori antiriciclaggio”, fissa l'iter del procedimento sanzionatorio per le violazioni di contanti e titoli al portatore oltre soglia, schemattizzandolo in 5 fasi principali:

- Contestazione: è fissato a 90 giorni il termine per notificare le contestazione dei trasferimenti di titoli al portatore oltre soglia, salvo interruzioni dei termini di decadenza per chiarimenti ed integrazioni;
- Istruttoria: dopo la fase di contestazione, si ha tempo 30 giorni per inviare le memorie difensive o chiedere audizione presso la sede competente della Rts;
- Decretazione: il nucleo che redige il processo verbale, procede a decretare la sanzione;
- Notifica: il provvedimento sanzionatorio deve essere notificato a chi ha compiuto la violazione entro i cinque anni dall'avvenuta notifica della contestazione;
- Esecuzione: dopo la notifica del decreto, e scaduti i termini di impugnabilità (30 giorni, 60 se l'interessato risiede all'estero), l'ufficio deve inviare un sollecito di pagamento prima di procedere all'iscrizione a ruolo tramite Equitalia.

Nella circolare sono, poi, individuate anche le sedi, in numero di sei e corrispondenti ad altrettante Regioni territoriali, che sono state riconosciute competenti all'applicazione delle sanzioni per le violazioni alle limitazioni d'uso di contanti e assegni, superiori a 250 mila euro. Per quanto riguarda le infrazioni per la circolazione del contante in misura superiore alla soglia dei 999,99 euro, queste sono state adeguate ed entreranno in vigore dal prossimo 1° febbraio 2012.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS