Giovedì 27 novembre 2014

Amministrazioni pubbliche: schemi tipo per pubblicazione sui propri siti Internet dei dati delle entrate, della spesa e dell’indicatore di tempestività dei pagamenti

a cura di: TuttoCamere.it
E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 265 del 14 novembre 2014, il D.P.C.M. 22 settembre 2014, con il quale sono stati definiti gli schemi tipo e le modalità che tutte le Pubbliche Amministrazioni dovranno adottare per la pubblicazione sui propri siti internet istituzionali dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell'indicatore di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni, specificando l'insieme minimo di dati di riferimento e gli schemi, il formato e i tempi di pubblicazione sui predetti siti.

Il decreto è stato emanato in attuazione:
- dell'art. 29, comma 1-bis, del D.Lgs. n. 33/2013, come da ultimo modificato dal D.L. n. 66/2014, convertito dalla L. n. 89/2014, secondo cui "Le pubbliche amministrazioni pubblicano e rendono accessibili, anche attraverso il ricorso ad un portale unico, i dati relativi alle entrate e alla spesa di cui ai propri bilanci preventivi e consuntivi in formato tabellare aperto che ne consenta l'esportazione, il trattamento e il riutilizzo, ... , secondo uno schema tipo e modalità definiti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare sentita la Conferenza unificata" e
- dell’art. 33, dello stesso decreto legislativo, secondo cui "Le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato “indicatore annuale di tempestività dei pagamenti”. A decorrere dall'anno 2015, con cadenza trimestrale, le pubbliche amministrazioni pubblicano un indicatore, avente il medesimo oggetto, denominato "indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti". Gli indicatori di cui al presente comma sono elaborati e pubblicati, anche attraverso il ricorso a un portale unico, secondo uno schema tipo e modalità definiti con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri da adottare sentita la Conferenza unificata".

A decorrere dall'anno 2015, le Pubbliche Amministrazioni dovranno, inoltre, elaborare un indicatore trimestrale dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato: «indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti».

Gli schemi e le modalità da adottare per i dati relativi alle entrate e alla spesa di cui al bilancio preventivo e consuntivo riguardano:
- le Amministrazioni centrali dello Stato (Art. 3 e Allegato n. 1);
- le Amministrazioni regionali (Art. 4 e Allegato n. 2);
- gli Enti locali (Art. 5 e Allegato n. 3);
- le altre Amministrazioni in contabilità finanziaria (Art. 6 e Allegato n. 4);
- gli enti del Servizio Sanitario Nazionale e della Gestione Sanitaria Accentrata delle amministrazioni regionali (Art. 7 e Allegato n. 5);
- le altre Amministrazioni in contabilità economica (Art. 8 e Allegato n. 6).

Per scaricare il testo del decreto e del suo allegato clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS