Venerdì 5 giugno 2009

Alleanza di Albi per riordinare la governance

a cura di: eDotto S.r.l.
A margine di un convegno che si e' svolto ieri alla Luiss - dal titolo “Quale modello di governance in Italia” - il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili ha lanciato una proposta in cui auspica la formazione di un organismo comune ove riunire professionisti, autorita' ed esperti per coordinare le richieste italiane di riforma della governance societaria. Secondo Siciliotti, presidente nazionale dei commercialisti, dovrebbe verificarsi una situazione analoga a quella che anni fa ha portato alla nascita dell’Organismo italiano di contabilita'. In quel caso, i principi contabili nazionali hanno acquistato una maggiore forza e visibilita', potendo contare sugli apporti delle autorita' e delle associazioni. Analogamente, nel caso della governance, l’organismo auspicato dovrebbe servire a dare forza alla fattispecie italiana, a livello europeo e internazionale. L’idea e' quella della formazione di una casa comune della governance italiana in cui riunire, oltre ai commercialisti, anche avvocati, notai, autorita', utilizzatori e docenti. Proprio dal Convegno e' emerso che la governance italiana ha bisogno, se non di una riforma, almeno di una decisa manutenzione.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 32 – Alleanza di Albi per riordinare la governance – M. Mea.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report