Mercoledì 29 ottobre 2003

AL VARO IL NUOVO CONDONO EDILIZIO

a cura di: Studio Meli S.r.l.
Il condono edilizio cambia pelle e diventa più vantaggioso per i comuni, i quali avranno una carta in più da giocare contro l'abusivismo: le aziende di servizi pubblici dovranno infatti segnalare al sindaco le richieste di allaccio indicando anche se l'immobile è in regola con le norme edilizie. Le nuove costruzioni oggetto della sanatoria non dovranno superare complessivamente i 3 mila metri cubi ed ai comuni andrà il 50% delle somme riscosse a titolo di conguaglio dell'oblazione per il condono. È quanto prevede il maxi-emendamento al decreto legge 269/2003 sul quale il senato voterà oggi la fiducia. Nell'articolo viene poi anticipata la norma sul condono edilizio evidenziandone le principali caratteristiche.
Fonte: Italia Oggi articolo di Gianni Macheda e Giuseppe Cerisano
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS