Giovedì 27 gennaio 2011

Agevolazioni alle reti di impresa, ok da Bruxelles

a cura di: eDotto S.r.l.
Via libera del commissario Ue alla Concorrenza alla norma che concede agevolazioni alle reti di imprese: non è illecito aiuto di Stato.

La Ue ha appurato che si tratta di una misura non selettiva, settoriale, a valenza territoriale o legata alla discrezionalità dei poteri pubblici, ma è un provvedimento generale valido nei confronti di tutte le imprese, dunque non costituisce in nessun modo un aiuto di Stato.

Si ricorda che un contratto (atto pubblico o scrittura privata autentica) di rete è un accordo con cui più imprese perseguono l'obiettivo di accrescere la loro competitività e capacità d'innovazione attraverso un programma comune in cui si impegnano a collaborare in forme e ambiti predeterminati: scambio di informazioni e prestazioni di natura industriale, commerciale, tecnica o tecnologica. L'agevolazione consiste nel fatto che una quota degli utili, destinata dalle imprese in rete alla realizzazione del contratto e accantonata in apposita riserva, sarà esclusa dal calcolo del reddito imponibile per la durata del contratto.

Il ministro Tremonti ebbe a dire in proposito che, ottenuto l’ok di Bruxelles, “le nostre aziende potranno andare in banca o all'estero non come singoli ma sfruttando la forza dell'aggregazione”.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report