Venerdì 25 settembre 2015

Agenzia delle Entrate: approvato il nuovo Codice di comportamento dei dipendenti

a cura di: TuttoCamere.it
A distanza di quattro mesi dal termine delle consultazioni, con un Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 16 settembre 2015, n. 118379, è stato approvato il nuovo Codice di comportamento del personale, predisposto ai sensi dell'art. 54, comma 5, D.Lgs. n. 165/2001 e delle Linee Guida emanate dall'ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione).
Il documento raccoglie le regole che i dipendenti delle Entrate saranno tenuti ad osservare al fine di garantire la legalità, l'efficienza e la trasparenza delle procedure amministrative.

Il documento raccoglie tutte le disposizioni in materia di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni e definisce, in particolare, le regole di comportamento che i dipendenti dell'Agenzia delle Entrate e i suoi collaboratori a qualunque titolo sono tenuti ad osservare al fine di garantire imparzialità, diligenza, efficienza e trasparenza nello svolgimento della propria attività di servizi e per prevenire fenomeni di corruzione e di illegalità.
Il Codice è finalizzato ad assicurare i doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta nei rapporti intercorrenti tra i dipendenti dell'Agenzia e in quelli che si instaurano tra questi ultimi e i soggetti esterni.
Il documento definisce altresì un sistema regolamentare teso a garantire l'indipendenza e l'autonomia delle attività svolte dal personale dell'Agenzia, fermi restando i doveri e le tutele stabilite dalle disposizioni costituzionali, legislative, comunitarie, contrattuali e di settore.

Le disposizioni contenute nel Codice si applicano al personale di ruolo dell'Agenzia, compresi i dirigenti di prima e seconda fascia, al personale organicamente appartenente ad altre amministrazioni in posizione di assegnazione temporanea a qualsiasi titolo presso le strutture dell'Agenzia, nonché, in quanto compatibili, a tutti i collaboratori e consulenti, con qualsiasi tipologia di contratto o incarico, indicati sul sito internet dell'Agenzia, e ai collaboratori a qualsiasi titolo di imprese fornitrici di beni o servizi e che realizzano opere in favore dell'amministrazione.
Il Codice di condotta chiarisce che la violazione dell'obbligo di riservatezza da parte dei dipendenti incaricati di gestire le segnalazioni costituisce fonte di responsabilità disciplinare.
In termini generali, le violazioni alle disposizioni del Codice potranno comportare, a seconda di quanto previsto dalle specifiche clausole contrattuali o dagli atti di conferimento dell'incarico, la risoluzione del rapporto con eventuale richiesta di risarcimento danni.

Per scaricare il testo del Codice di comportamento del personale, della relazione illustrativa e del provvedimento di approvazione clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali