Martedì 20 agosto 2002

ACQUISTO AUTOCARRO DA PARTE DI UN PROFESSIONISTA

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Per gli autocarri la disciplina Iva non individua, nessun tipo di limitazione di detraibilità . Tuttavia per detti veicoli la spettanza o meno delle deduzioni Irpef e detrazioni Iva, va valutata esclusivamente in relazione alla sussistenza o meno del requisito dell’inerenza. E' necessario che vi sia un rapporto di stretta inerenza tra l’attività professionale (nel quesito un notaio) e l’utilizzo del veicolo immatricolato quale “autocarro”. La risoluzione chiarisce che in linea generale, non sia possibile riscontrare un nesso di diretta strumentalità tra l’utilizzo di un autocarro e lo svolgimento di un’attività professionale, che si caratterizza logicamente per il fatto di fondarsi sull’applicazione di energie intellettuali da parte del prestatore del servizio e che viene normalmente esplicata in ambienti organizzati in ufficio. Pertanto deve ritenersi esclusa la possibilità di fruire, anche parzialmente, delle deduzioni Irpef e delle detrazioni Iva relativamente all’acquisto e all’uso del veicolo immatricolato quale autocarro. (Risoluzione n.244/E del 23 luglio 2002)
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web