Lunedì 31 gennaio 2011

Accordo con il Fisco: dal 1° febbraio sanzioni piu' alte

a cura di: eDotto S.r.l.
È arrivata la data di entrata a regime delle riduzioni degli sconti di sanzione per gli accordi con il Fisco (articolo 1, commi 17-22, legge 220/2010, Legge di Stabilità). A decorrere dal 1° febbraio 2011, infatti, in caso di regolarizzazione spontanea o fruizione di strumenti deflattivi si avrà quanto segue.

Nel Ravvedimento operoso, per le violazioni commesse a partire dal 1° febbraio 2011 (sulle irregolarità relative al versamento degli acconti di novembre 2010, si applicano le vecchie riduzioni, ossia 1/10 del minimo) si passa:

- da 1/12 a 1/10 (3%), in caso di omesso versamento di un tributo o di un acconto sanato entro 30 giorni dalla violazione;

- da 1/10 a 1/8 (il ravvedimento lungo dei versamenti sconterà il 3,75%), se la regolarizzazione avviene entro il termine di presentazione della dichiarazione o, se questa non è prevista, entro un anno dall'omissione o dall'errore;

- da 1/12 a 1/10 (da 21 a 25 euro) per le dichiarazioni presentate con ritardo non superiore a 90 giorni.

Nella Conciliazione giudiziale (rientrano nelle nuove sanzioni i ricorsi presentati a partire dal 1° febbraio 2011) si passa al pagamento da 1/3 al 40%.

Per gli atti emanati a decorrere dal 1° febbraio 2011:

- nell’accertamento con adesione si passa da 1/4 a 1/3;

- nell’acquiescenza da 1/4 a 1/3;

- nella definizione agevolata del1e sanzioni da 1/4 a 1/3;

- nell’adesione agli inviti al contraddittorio e ai pvc da 1/8 a 1/6.
Fonte: http://rassegnastampa.mef.gov.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web