Mercoledì 7 novembre 2012

Acconciatori ed estetiste: nuove procedure per il riconoscimento dell’abilitazione e della qualifica professionale

a cura di: TuttoCamere.it
E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 202 del 30 agosto 2012 (Supplemento Ordinario n. 177), il D. Lgs. 6 agosto 2012, n. 147, recante ”Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, recante attuazione della direttiva 2006/123/CE, relativa ai servizi nel mercato interno”.
Agli articoli 15 e 16 vengono apportate novità rilevanti che riguardano, rispettivamente, l'attività di acconciatore e quella di estetista.
Ci limitiamo a segnalare che l’art. 15, comma 2, ha previsto l'abrogazione dell’art. 2 della legge n. 161/1963, nel quale si stabiliva che l’accertamento dei requisiti professionali per l’attività di parrucchiere e di estetista fosse svolto dalle Commissioni provinciali per l’artigianato (CPA).
A seguito di tale abrogazione sono, pertanto, venute a cessare le competenze delle CPA al rilascio delle attestazioni professionali.
Come anche puntualizzato dalla circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 3656/C del 12 settembre 2012, è "ormai chiarito che le imprese possano avviare le attività di acconciatore ed estetista con la presentazione della SCIA al Comune competente per territorio, al quale spetta la verifica del possesso dei requisiti professionali".
Pertanto, d’ora in poi, il possesso dei requisiti professionali per l'esercizio delle attività di acconciatore ed estetista dovrà essere dichiarato nella Segnalazione certificata d'inizio dell'attività (SCIA) da presentare al S.U.A.P. competente e la valutazione del possesso o meno dei requisiti professionali sarà demandata esclusivamente al Comune competente per territorio, secondo la tempistica e le modalità fissate da ciascuna Regione.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS