Mercoledì 9 novembre 2016

A novembre si verseranno al fisco 55 miliardi di tasse: analisi dell'Ufficio Studi CGIA

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

L'Ufficio studi della CGIA di Mestre ha stimato lo "sforzo fiscale" a cui imprese, lavoratori dipendenti e possessori di altri redditi dovranno sostenere entro la fine del mese di novembre, da cui è emerso che, tra l'Iva, gli acconti Irpef, l'Irap, l'Ires, le addizionali Irpef e le ritenute di imposta, l'erario incasserà ben 55,3 miliardi di euro.

L'imposta più impegnativa sarà però l'acconto Ires gravante sulle società di capitali (Spa, Srl, Società cooperative, etc.), che pagheranno 14,6 miliardi di euro.

L'Iva versata da lavoratori autonomi e imprese ammonterà a 12,8 miliardi di euro. I collaboratori e i lavoratori dipendenti, attraverso i rispettivi datori di lavoro, pagheranno al fisco le ritenute per un importo di 11,5 miliardi di euro. L'acconto Irap, invece, costerà alle aziende ben 6 miliardi di euro, mentre le ritenute Irpef dei lavoratori autonomi e l'addizionale regionale Irpef "peserà" in entrambi i casi 1 miliardo di euro.

Il Coordinatore dell'Ufficio Studi della CGIA, Paolo Zabeo, ha così commentato: "Oltre all'eccessivo peso fiscale sul mondo delle imprese insiste un eccessivo numero di adempimenti burocratici che ostacola il lavoro di chi fa impresa. Secondo i dati pubblicati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, la burocrazia costa al sistema delle Pmi italiane quasi 31 miliardi di euro all'anno. Sia chiaro, parte di quest'ultima è ineliminabile; tuttavia è necessario intervenire per rendere più semplice il rapporto tra la Pubblica amministrazione e le attività economiche".

Clicca qui per leggere l'intero comunicato della CGIA.


Fonte: http://www.cgiamestre.com
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS