Domenica 15 novembre 2015

Gli ultimi documenti e strumenti utili pubblicati - 15-11-2015

ateneoweb
edizione del 15-11-2015
AteneoWeb

Gli ultimi documenti e strumenti utili pubblicati

Modello di Ricorso contro accertamento basato su coefficienti di ricarica

Doglianza relativa alla questione sui dirigenti decaduti / Corte Costituzionale n. 37/2015 e soprattutto ai nuovi importanti principi enunciati dalla recentissima Corte di Cassazione n. 22800, 22803 e 22810, depositate lo scorso 9.11.2015.

Questo modello di ricorso, tratto da un caso reale, sviluppa molto la procedura e una serie di doglianze inerenti all’atto dell’iter di formazione della presunzione di cui all’art. 2729 comma 1 cod. civ.. Inoltre, lo stesso ricorso si basa su meticolose doglianze riferite alla nota vicenda dei c.d. dirigenti decaduti e alla Corte costituzionale n. 37/2015. Non si ignorano le recentissime pronunce della Suprema Corte di Cassazione nn. 22800, 22803 e 22810, depositate lo scorso 9.11.2015 le quali, se da un lato “salvano” gli avvisi di accertamento sottoscritti dai c.d. dirigenti decaduti, con motivazioni che si ritengono non condivisibili, dall’altro forniscono importanti indicazioni in relazione alla portata dell’art. 42 DPR 600/1973;...


Ricorso tributario contro un accertamento da indagini finanziarie nei confronti di idraulico

Temi principali, l’essenza della Corte costituzionale 228/2014, l’importanza della Carta di Nizza e principio del contraddittorio.

Questo modello di ricorso, tratto da un caso reale, è molto sviluppato in procedura e svolge un ragionamento di primaria importanza circa il fatto che le indagini finanziarie non possono applicarsi, dal lato dei prelievi, non solamente verso i lavoratori autonomi, ma finanche agli imprenditori individuali espletante prestazioni di servizi. Pertanto, a parere dell’autore, la linea di demarcazione non deve essere tra lavoro autonomo e reddito d’impresa, bensì tra cessione di beni e prestazione di servizi. Il modello sviluppa altresì, in maniera molto approfondita, la questione relativa all’importanza del contraddittorio preventivo.


Lettera ai clienti per il ricalcolo degli acconti d'imposta 2015

Anche quest'anno, il pagamento degli acconti d'imposta IRES, IRPEF e IRAP si preannuncia particolarmente complicato.  In particolare si potrebbe rendere necessario (o conveniente) effettuare un “ricalcolo” degli acconti determinati con il metodo storico ovvero determinare gli stessi sulla base del metodo previsionale.  Per agevolare il lavoro del Professionista abbiamo predisposto un modello di circolare informativa da spedire ai clienti (persone fisiche, società di persone e società di capitali con esercizio coincidente con l'anno solare). In tutti quei casi in cui l'onere del ricalcolo resta a carico del professionista, la circolare serve comunque per informare il cliente dei nuovi adempimenti e dell'aumentato carico di lavoro.  In calce e' riportato anche il modello che dovrebbe essere compilato dal cliente che chiede il ricalcolo degli acconti sulla base del metodo previsionale. 


Ricorso atti sottoscritti da dirigenti illegittimi

La sentenza di Corte Costituzionale depositata il 17/03/2015, n. 37, ha sancito l’illegittimità dell’art. 8, comma 24, D.L. n. 16/2012, convertito in legge n. 44/2012, cioè la norma che ha consentito alle Agenzie fiscali di assegnare incarichi dirigenziali senza l’indizione di concorso pubblico.

Abbiamo pubblicato questa bozza di ricorso che contiene alcune delle eccezioni di illegittimità che possono essere avanzate avverso gli avvisi di accertamento (o cartelle di pagamento) firmati o sottoscritti dai funzionari che hanno assunto incarichi dirigenziali senza l’indizione di un concorso pubblico. Il documento, che aggiorna il format precedentemente pubblicato, riprende in larga parte, sia le osservazioni espresse dai Giudici costituzionali sottese alla pronuncia n. 37/2015, sia le osservazioni del Consiglio di Stato, sia i passi più salienti delle sentenze emesse dalla Corte di Cassazione e dai Giudici tributari che hanno condiviso le doglianze dei contribuenti, eccependo...



AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS