Ricorso per rimborso IRAP Professionisti con applicazione della c.d. scissione dell’imponibile IRAP e delle c.d. istanze subordinate.

a cura di: Studio Dott. Alvise Bullo

DOC | ID 77173 | pub. 18/11/2008 - agg. 30/06/2010 | 41 Kb
Modello di ricorso per la richiesta del rimborso dell'IRAP pagata da parte del libero professionista con applicazione della c.d. scissione dell’imponibile IRAP e delle c.d. istanze subordinate.
Leggi la scheda per dettagli.

Dopo l’ IRAP DAY (più di 100 sentenze emesse dai Supremi giudici in materia di IRAP/autonomi che hanno visto nettamente vincitore il contribuente c.d. “medio piccolo”), dopo gli interventi di prassi (Circolare n. 2/IR del 5.6.2008 del Consiglio Nazionale DCEC e Circolare Ministeriale n. 45/E del 13.6.2008) sembra possibile avere davvero buone chanche di vittoria in contenzioso tributario relativamente all’IRAP riferita ai professionisti/imprenditori individuali di medio/piccole dimensioni. A tale proposito si è elaborato una “bozza” di ricorso “avanzato” (con anche la c.d. scissione della base imponibile IRAP) completa e dettagliata sul tema e riferita ad un professionista medio piccolo che ha preferito corrispondere negli anni l’IRAP per formulare apposita istanza di rimborso e il successivo ricorso. Detto elaborato, completo della Giurisprudenza più recente ed importante, del quadro di prassi e di ragionamenti sistematici lo si ritiene un valido strumento per provare a vincere in contenzioso.
Di più, si ritiene di poter utilizzare, se ve ne sono gli estremi, le c.d. subordinate e quindi chiedere, nella malaugurata ipotesi in cui non si dovesse accogliere la richiesta principale, di poter accogliere la richiesta subordinata (meno in termini di quantum) per il tramite della c.d. e importantissima scissione della base imponibile in IRAP.
Giocoforza che se si chiede 100 a titolo di rimborso e 60 nella subordinata il giudice potrebbe anche accogliere 60, però (in questo caso bisognerà a livello di strategia analizzare caso per caso), potrebbe essere meglio auspicarsi di ricevere 60 piuttosto che zero. Non solo, l’importantissimo tema della c.d. scissione della base imponibile IRAP (complesso sia chiaro, posto che da un punto di vista motivazionale lo stesso appare corretto, da un punto di vista probatorio ci si gioca il successo o meno) può portare, si ritiene, anche, eventualmente, ad un chiusura della lite (ancorché in una procedura da rimborso) in conciliazione giudiziale, se fatta molto bene.


Per agevolare il lavoro del professionista abbiamo predisposto un modello di istanza da personalizzare a ciascun caso specifico.

Prezzo: 29,75 € +iva

Documenti in evidenza:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS