Ricorso contro un avviso di accertamento in materia di TIA (Tariffa Igiene Ambientale)

a cura di: Studio Dott. Alvise Bullo

DOC | ID 91274 | pub. 22/09/2011 | 303 Kb
Trattasi di un vero ricorso tributario in materia di TIA dove si eccepisce l’inverosimilità accusatoria posto che l’asserita richiesta riguarda un immobile non più di proprietà del contribuente e sull’altro immobile si hanno tutti i bollettini di pagamento delle fatture ricevute.
Inoltre si eccepisce l’applicazione dell’IVA sulla TIA (ritenuta illegittima anche dalla Corte Costituzionale).
Inoltre l’atto di accertamento appare illegittimo e infondato sotto il profilo probatorio/motivazionale/ sanzionatorio. Non solo, si eccepisce la mancanza del contraddittorio (Sentenza UE causa Sopropè), la mancata allegazione delle delibere Comunali e presenta altri vizi di procedura.


Prezzo: 29,75 € +iva

Documenti in evidenza:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS