Ricorso avverso cartella di pagamento – Notifica eseguita a mezzo PEC – Nullità della notifica

a cura di: Dott. Attilio Romano

DOC | ID 232787 | pub. 06/06/2016 | 295 Kb
Dubbi sulla validità della procedura di notifica delle cartelle di pagamento con la posta elettronica certificata che, secondo la ricostruzione interpretativa di alcune corti di merito, non garantirebbe le garanzie tipiche della raccomandata tradizionale. La trasmissione elettronica della copia informativa dell’atto di riscossione, e non dell’originale della cartella di pagamento, determinerebbe l’invalidità della notifica mancando l’attestazione di conformità resa da un pubblico ufficiale.
Si propone, a beneficio dei Lettori, una traccia di gravame per eccepire, innanzi agli Organi della giustizia tributaria, la nullità della notifica della cartella di pagamento via Pec.

Prezzo: 79,00 € +iva

Documenti correlati:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS