Modello di ricorso tributario contro un avviso di accertamento da cosiddetto “nuovo redditometro”

a cura di: Studio Dott. Alvise Bullo

DOC | ID 231434 | pub. 23/01/2015 | 322 Kb
Dopo una tribolata gestazione, sono partiti i controlli da “nuovo redditometro” e i primi conseguenti accertamenti.
Pubblichiamo un modello di ricorso redatto dal Dott. Bullo, ispirato ad un caso reale, molto esauriente in procedura e, con due specifiche pregiudiziali importantissime:
- la prima riguarda la doglianza relativa alla non applicazione del nuovo redditometro per tutto l’anno 2009 e parte del 2010
- la seconda riguarda la non applicazione delle sanzioni almeno fino al 2012 (si ricorda che le sanzioni rappresentano almeno il 50% del quantum richiesto!).

Il modello riporta anche importanti difese riferite all’applicazione della previsione dell’art. 7, co 5 D.Lgs 546/1992 (A. Bullo e F. Dominici, “L’accertamento da redditometro e il potere del Giudice tributario di disapplicare l’atto amministrativo”, in Finanza & Fisco n. 34/2011, da pag. 2944), e alla applicazione di quanto stabilito anche dalla giurisprudenza UE.
Molto interessante, appare anche quanto stabilito dalla Circolare Ministeriale del 14 agosto 1981 n. 27/7/2648 e dalla Commissione parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria (documento n. XVII adottato nella seduta del 15 luglio 2009.
Inoltre la difesa è molto incisiva anche nella trattazione dei dati emergenti dal calcolo redditometrico sui fabbricarti e sulle autovetture.
Vengono richiamati i principi emergenti dalle circolari n. 101 del 30.4.1999 e n. 49 del 9 agosto 2007 e si affronta, altresì, il tema della cd Famiglia fiscale.
Il modello argomenta infine anche in termini di vizio di motivazione e circa il fatto che l’accertamento da redditometro non è un accertamento da presunzione legale relativa e, pertanto, è ammesso (in chiave difensiva) anche l’attacco all’iter di formazione della presunzione; e anche in termini di violazione del contraddittorio come imposto dalla Carta di NIZZA.
Come anticipato il modello di ricorso è ispirato ad un caso reale e specifico e viene pubblicato come caso di studio. Il suo utilizzo (integrale o parziale) in altri casi reali dovrà essere valutato, come di consueto, con estrema attenzione dal Professionista.

Prezzo: 65,00 € +iva

Il documento è acquistabile a prezzo ridotto in uno o più pacchetti:

Documenti correlati:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS