Memorie illustrative IRAP professionisti che si basano su sentenza vinta dal collega di studio (c.d. “quasi giudicato esterno”)

a cura di: Studio Dott. Alvise Bullo

DOC | ID 78536 | pub. 02/03/2009 - agg. 30/06/2010 | 35 Kb
Modello tratto da un caso reale ma personalizzabile .
Ricca di aspetti procedurali.
Consulta la scheda per dettagli

Le memorie illustrative rappresentano un importantissimo strumento per provare a vincere in contenzioso tributario. Infatti, considerando che spesso gli Uffici non sono in grado di seguire tutti i fascicoli, le stesse rappresentano il definitivo “sorpasso” del ricorrente verso la vittoria (Per un approfondimento si rinvia a: A. Bullo e C. Nocera, Il Sole 24 Ore, (Il Dossier del lunedì), n. 144 del 26 maggio 2008, pag. 3).
Dette memorie (riguardanti un caso reale) poggiano molto sulla vittoria del c.d. collega di studio rispetto all’attuale ricorrente e si basano soprattutto sulla nota vicenda di professionista con CED e in quanto tale privo di autonoma organizzazione e quindi privo dei requisiti per integrare la debenza dell’IRAP (in questo senso: Corte di Cassazione n. 9214 del 18 aprile 2007, CTP di Venezia n. 85/’07; CTP di Venezia n. 20/13/2008; Circolare n. 2/IR Consiglio Nazionale Dottori commercialisti e esperti contabili del 5.6.2008).
Inoltre, le stesse sono ricche di procedura in riferimento alle controdeduzioni di controparte.

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web