Il network di AteneoWeb
Home Registrazione gratuita
username / email: password:
password dimenticata?
il carrello è vuoto
Cerca
stampa

pdf

rss

rss

Martedì 27/12/2011

OIC. Aggiornamento dei principi contabili nazionali

a cura di: eDotto S.r.l.

 
IN EVIDENZA
ANALISI ECONOMICO FINANZIARIA BASILEA2, SULLE INDICAZIONI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 1.771 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, PER BILANCI IN FORMA ORDINARIA 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 2.055 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, PER BILANCI IN FORMA ABBREVIATA 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 2.392 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
INDICE DI ALTMAN: SOFTWARE PER LA VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE DI UN'IMPRESA
pubblicato il 27/07/2015, 1.458 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
altri strumenti utili...
Allo scopo di rendere maggiormente omogenei gli standard nazionali ai sempre più frequenti cambiamenti che si sono registrati nella materia contabile, l’Oic ha pianificato, già nel corso del 2010, un progetto finalizzato all'aggiornamento dei vigenti principi contabili nazionali.

Il work plan, come elaborato dallo stesso Organismo italiano di contabilità, prevede nella fase 1 - in programma per il quarto trimestre del 2011 - l’aggiornamento dei seguenti principi contabili: OIC 15, 16, 18, 19, 20, 29.

In data 23 dicembre 2011 il primo set di principi contabili è stato pubblicato in consultazione, tra questi:

- OIC 18 – Ratei e risconti;

- OIC 19 – I fondi per rischi ed oneri. Il trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato e OIC 19 – I debiti;

 - OIC 29 – Cambiamenti di principi contabili, cambiamenti di stime contabili, correzioni di errori, eventi e operazioni straordinari, fatti intervenuti dopo la data di chiusura dell’esercizio.

L’Oic 18 amplia la casistica delle operazioni che non danno origine a ratei e risconti dal momento che la competenza dei relativi costi o ricavi matura per intero nell’esercizio a cui si riferisce il bilancio. Si tratta, nello specifico, di: crediti e debiti per fatture da emettere e ricevere; interessi attivi/passivi non ancora accreditati/addebitati, maturati su depositi e conti correnti bancari a fine esercizio; debiti verso agenti per provvigioni; debiti per utenze scadute alla data del bilancio le cui bollette vengono emesse nell’esercizio successivo; crediti per premi da ricevere da fornitori.

L’Oic 19 è suddiviso in due parti, riferite rispettivamente a “Fondi e TFR” e “Debiti”. Per quanto riguarda la parte relativa ai Fondi, si precisa che per la corretta imputazione a conto economico degli accantonamenti è da preferire il criterio della classificazione per natura dei costi, sia che l’area interessata dall’imputazione sia quella relativa alla gestione ordinaria (Area B), alla gestione finanziaria (Area C) o all’area straordinaria (Area E).

L’Oic 29, visti i molteplici cambiamenti avvenuti a livello di principi contabili, consente di determinare gli effetti dei suddetti mutamenti mediante l’applicazione del “metodo prospettico”. Quest’ultimo metodo differisce da quello “retroattivo”, che prevede l’applicazione del nuovo principio contabile a tutti i fatti già accaduti in esercizi precedenti come se il nuovo dettato fosse stato sempre in vigore. L’applicazione del “metodo prospettico” viene ricondotta a tre specifici casi: non è possibile calcolare l’effetto pregresso del cambiamento del principio; è troppo oneroso determinare l’effetto pregresso del cambiamento; il nuovo principio contabile prevede l’imputazione a contro economico di costi precedentemente capitalizzati.

Fonte:
http://www.fiscooggi.it

 



 
Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network!
AteneoWeb su Facebook AteneoWeb su LinkedIn AteneoWeb su Twitter AteneoWeb su Google+ AteneoWeb su Blogspot
 
NEWS e RASSEGNA STAMPA - Area Fiscale

  area legale   area lavoro

»Ieri

Deduzione per Irap pagata nel 2014: in promozione fino al 31 agosto
Abbiamo pubblicato il foglio di calcolo Excel Deduzione per Irap pagata nel 2014 che determina...

»Ieri

Voluntary Disclosure in scadenza al 30 settembre: ma si chiede una proroga per i molti aspetti ancora controversi
Entro il prossimo 30 settembre 2015 dovrà essere presentato telematicamente, dagli interessati,...

»Ieri

Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari: le disposizioni in GU
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 174 del 29-7-2015, il Provvedimento 15 luglio...

»Ieri

Differimento al 20 agosto dei versamenti e degli adempimenti fiscali
Articolo 37 comma 11bis del DL n. 223/2006 introdotto con la conversione in legge del DL n...

»Ieri

Comunicazioni Iva: disponibili i modelli AA9/12 e AA7/10 in inglese, tedesco e sloveno
Sono disponibili sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate, nella sezione dedicata ai modelli...

»Ieri

Per le condotte illecite pregresse paga comunque l'ultimo arrivato
È responsabile per i reati tributari connessi alla carica il liquidatore che subentra dopo...

»Giovedì 30/07

Niente canone Rai per gli over 75: scadenza dichiarazione al 31 luglio 2015
Venerdì 31 luglio è l'ultimo giorno a disposizione di quanti hanno compiuto 75 anni di età...

»Giovedì 30/07

Deduzione ACE 2015 (Esercizio 2014): in promozione fino al 31 agosto
Il decreto Monti o Salva Italia (D.L. 6 dicembre 2011, n. 201) ha previsto una agevolazione...

»Giovedì 30/07

Proroga invio modello 770 e ravvedimento operoso del versamento delle ritenute
Il 28 luglio 2015 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha firmato il DPCM che proroga...

»Giovedì 30/07

730: il 93% dei cittadini ha scelto il modello precompilato
Terminato il periodo di sperimentazione della dichiarazione precompilata: nel primo anno di...

»Giovedì 30/07

Sequestrato l'immobile della ex se la separazione appare fittizia
Il provvedimento, finalizzato alla confisca per equivalente, può ricadere su beni, anche non...

»Mercoledì 29/07

Confronto tassazione tra Regime Ordinario, Regime dei Minimi e Regime Forfetario 2015: in promozione fino al 31 agosto
Abbiamo pubblicato diverse utilità per la gestione operativa del nuovo regime dei minimi e...

»Mercoledì 29/07

Antiriciclaggio: dalla UIF nuova funzionalità per invio documentazione integrativa a segnalazioni di operazioni sospette
L'Unita' di Informazione Finanziaria (UIF) della Banca d'Italia ha predisposto una nuova funzionalità,...

»Mercoledì 29/07

Dall'AgID un Forum sulla conservazione dei documenti informatici
L' Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) ha istituito un Forum con lo scopo di diffondere un'adeguata...
  Ultima settimana:
 

tutte le notizie...   

Non ricevi le nostre newsletter?
Newsletter AteneoWeb ISCRIVITI QUI

Info Legali e Privacy |  Carta dei Servizi |

© 2001 AteneoWeb® s.r.l. - Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com
c.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003 - Direttore responsabile: Riccardo Albanesi.
Periodico iscritto alla Unione Stampa Periodici Italiana

Progetto, sviluppo software, realizzazione grafica AI Consulting S.r.l.