Il network di AteneoWeb
Home Registrazione gratuita
username / email: password:
password dimenticata?
il carrello è vuoto
stampa

pdf

rss

rss

Martedì 11/02/2014

Agenti di commercio: divieto di esercitare l'attivita' presso la sede o localizzazione dell'attivita' di mediazione

a cura di: TuttoCamere.it

 
IN EVIDENZA
CALCOLO RATEI E RISCONTI 2015
pubblicato il 29/01/2015, 1.243 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
PACCHETTO FATTURAZIONE COMMERCIALE E FATTURAZIONE PROFESSIONISTI 2015
pubblicato il 07/01/2015, 1 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
RICHIESTA DATI PER IL MODELLO 730 2015 (PERIODO D'IMPOSTA 2014)
pubblicato il 24/02/2015, 401 Kb, a cura di: Studio Meli S.r.l.
UN CASO RELATIVO AD ASSOCIAZIONE TEMPORANEA D`IMPRESA TRA 5 SOCIETA'. TRATTASI DI ACCERTAMENTO RELATIVO A UN CREDITO IVA DISCONOSCIUTO DALL`UFFICIO
pubblicato il 06/01/2015, 772 Kb, a cura di: Studio Dott. Roberto Simonazzi
altri strumenti utili...
La legge n. 204 del 1985, all'art. 5, comma 5, prevede, a proposito degli agenti e rappresentanti di commercio, l'incompatibilita' dell'esercizio di tale attivita' con quella di mediazione; mentre la legge n. 39 del 1989, all'articolo 5, comma 3, pone, a proposito degli agenti di affari in mediazione, un'incompatibilita' generale dell'esercizio di tale attivita' con tutte le altre attivita' professionali o imprenditoriali.

Ciononostante, possono iscriversi nel Registro delle imprese due o piu' imprese (individuali o associate) che esercitano disgiuntamente l'attivita' di agente e rappresentante di commercio e di mediazione e che abbiano stabilito la propria sede presso il medesimo ufficio, ma le stesse devono in ogni caso esercitare le due attivita' rispettivamente e disgiuntamente.
Pertanto, la disposizione contenuta nella sezione SCIA del modello ARC, allegato al D.M. 26 ottobre 2011, che prescrive che "presso la sede o localizzazione sopra indicate non viene scolta attivita' di mediazione" va interpretata non con riferimento alla sede fisica delle imprese di agenzia e di mediazione, ma al materiale svolgimento nei confronti dei terzi delle due attivita', "che non possono sovrapporsi ed incardinarsi in una sola impresa o in una medesima persona fisica".

Di conseguenza, stante il reciproco divieto di esercizio congiunto delle attivita', nelle rispettive posizioni REA delle imprese di agenzia e di mediazione non dovranno essere presenti soggetti che operano per loro conto, rispettivamente, come mediatori o come agenti.
E' questo il chiarimento che il Ministero dello Sviluppo Economico ha fatto pervenire con la Circolare n. 3667/C del 5 febbraio 2014, in risposta ad alcuni quesiti posti da alcune Camere di Commercio e Associazioni di categoria che chiedevano l'esatta interpretazione della dicitura contenuta nella modulistica approvata con il D.M. 26 ottobre 2011.

Fonte:
http://www.tuttocamere.it

 



 
Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network!
AteneoWeb su Facebook AteneoWeb su LinkedIn AteneoWeb su Twitter AteneoWeb su Google+ AteneoWeb su Blogspot
 
LE 30 PAROLE PIU' CERCATE SU QUESTO SITO NEGLI ULTIMI 30 GIORNI
software, calcolo, f24, cessione, ici, paga, gestione, antiriciclaggio, ricorso, fiscale, cud, auto, affitti, detrazioni, unico, foglio, contratto, iva, immobili, modello, fiscali, spese, lavoro, mod, leasing, irap, professionisti, bilancio, irpef, accertamento
NEWS e RASSEGNA STAMPA - Area Lavoro

  area fiscale   area legale

»Oggi 11:38

Rivalutati gli importi dell'assegno di maternita' e dell'assegno per il nucleo familiare numeroso
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 25 marzo 2015, il comunicato della...

»Oggi 11:35

Contributo per indennita' di malattia lavoratori del trasporto pubblico locale: ulteriori istruzioni operative del Ministero del Lavoro
La Direzione Generale per le Politiche Previdenziali e Assicurative del Ministero del Lavoro...

»Oggi 11:30

Artigiani e commercianti: avvisi bonari rata con scadenza a febbraio 2015
L'Inps, con il messaggio n. 2194 del 26 marzo 2015 ha comunicato che, dal prossimo 30 marzo,...

»Ieri

Bando FIxO: altri 11 contratti di alto apprendistato ammessi al contributo. Ancora piu' di due mesi di tempo per aderire
Il 18 marzo scorso e' stato pubblicato il sesto elenco delle aziende ammesse al contributo...

»Ieri

TFR in busta paga: firmato l'accordo tra MEF, Ministero del Lavoro e Associazione Bancaria Italiana
Il 20 marzo scorso e' stato firmato l'accordo quadro tra il Ministero dell'Economia e delle...

»Ieri

Cittadinanza italiana: stop ai modelli cartacei. Dal 18 maggio 2015 solo per via telematica
Partira' il 18 maggio 2015 il nuovo servizio, messo a punto dal Ministero dell'Interno - Dipartimento...

»Mercoledì 25/03

Commercio estero con i paesi extra Ue: i dati Istat di febbraio 2015
Con il Comunicato Stampa di oggi, l'Istat fa il punto sul commercio estero con i paesi extra...

»Mercoledì 25/03

Monitoraggio delle riforme del lavoro: insediato il Comitato previsto dalla legge delega
Il 24 marzo 2015 si e' insediato al Ministero del Lavoro il Comitato per l'attuazione del sistema...

»Mercoledì 25/03

Lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria: comunicazioni del medico competente entro il 31 marzo
Entro il 31 marzo di ogni anno i medici competenti devono trasmettere all'Inail i dati aggregati...
  Ultima settimana:
 

tutte le notizie...   

Non ricevi le nostre newsletter?
Newsletter AteneoWeb ISCRIVITI QUI

Info Legali e Privacy |  Carta dei Servizi |

© 2001 AteneoWeb® s.r.l. - Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com
c.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003 - Direttore responsabile: Riccardo Albanesi.
Periodico iscritto alla Unione Stampa Periodici Italiana

Progetto, sviluppo software, realizzazione grafica AI Consulting S.r.l.