Il network di AteneoWeb
Home Registrazione gratuita
username / email: password:
password dimenticata?
il carrello è vuoto
stampa

pdf

rss

rss

Leggi articolo: Nuovo limite per i pagamenti in contanti: 2.499,99 euro - Approfondimento area fiscale del 14/08/2011

Domenica 14/08/2011

Nuovo limite per i pagamenti in contanti: 2.499,99 euro

a cura di: Studio Valter Franco

L`art. 2 comma 4 del D.L. 138/2011 pubblicato in G.U. 188 del 13 agosto 2011 prevede lariduzione da 4.999,99 euro a 2.499,99 euro del limite per effettuare pagamenti in contante o medianteassegni trasferibili (con effetto dal 13 agosto 2011).
 
IN EVIDENZA
FORMULARIO CONTENZIOSO TRIBUTARIO: PROCEDURA
pubblicato il 17/12/2009, 1 Kb, a cura di: AteneoWeb S.r.l.
LICENZA MODELLO F24 SEMPLIFICATO PER MODULISTICA PDF V2 : 5 POSTAZIONI
pubblicato il 02/04/2014, 81 Kb, a cura di: Studio Meli modulistica
EBOOK REVISIONE LEGALE: `LE NOVITA` NORMATIVE E I PRINCIPI DI REVISIONE` 1/3
pubblicato il 20/03/2012, 875 Kb, a cura di: Studio Dott. Antonio Cavaliere
IL TRUST NELL`ORDINAMENTO GIURIDICO ITALIANO II EDIZIONE
pubblicato il 25/10/2011, 1.419 Kb, a cura di: CESIMULTIMEDIA
altri strumenti utili...

Si rammenta che tale limite va considerato in funzione del valore complessivo da trasferire, anche se effettuato con piu` pagamenti. A titolo di esempio: il pagamento di una fattura di 4.000 euro, il cui contratto a monte non preveda il pagamento in due tranches, non puo` essere effettuato per contanti con due rate che, singolarmente, sarebbero inferiori alla soglia di 2.499,99 euro, ma occorre che il pagamento avvenga con assegno bancario o postale con l`apposizione della clausola Non Trasferibile, anche se il pagamento avviene in due rate di 2.000 euro ciascuna.

Il pagamento di somme sino a 2.499,99 euro puo` avvenire con assegno senza indicata la clausola non trasferibile: il libretto di assegni senza tale clausola va richiesto per iscritto alla Banca ed e` dovuta un`imposta di bollo di euro 1,50 per ciascun assegno.

Il pagamento di somme superiori ai 2.499,99 euro deve avvenire con assegno bancario o postale, con indicata la clausola NON TRASFERIBILE o con altri mezzi di pagamento che trovano riscontro nei canali bancari o postali, in modo da garantirne la tracciabilita` (assegni circolari, ricevute bancarie, carta di credito, bonifico etc.).

LIBRETTI AL PORTATORE
Il saldo dei libretti al portatore non puo` essere superiore ai 2.499,99 euro: i libretti al portatore con saldo superiore ai 2.499,99 euro dovranno essere estinti entro il 30/9/2011 oppure entro la stessa data il saldo dovra` essere ridotto al predetto ammontare.
Banche e Poste Italiane sono tenuti a dare ampia diffusione e informazione su tali disposizioni.
Anche per le violazioni a queste disposizioni sono state inasprite le sanzioni (in genere dal 10% al 40% del saldo del libretto, con applicazione di una sanzione minima di 3.000 euro e con aumento della sanzione minima e massima del 50% nel caso di somme superiori ai 50.000 euro).
Rammentiamo le pesanti sanzioni applicabili all`inosservanza della normativa dall` 1% al 40% delle somme trasferite con il minimo di 3.000 euro - qualora la somma trasferita sia superiore ai 50.000 euro la sanzione minima e` aumentata di 5 volte (nel caso quindi di trasferimento di 50.001 euro si applica la sanzione massima del 40% e` pari a 20.000 euro e la sanzione minima e` pari a 15.000 euro).


NON RISULTEREBBERO MODIFICATE LE DISPOISIZIONI SUL TRASFERIMENTO DI CONTANTI ALL`ESTERO
Norma di riferimento: D.lgs. 195/2008 - trasferimento "libero" sino a 9.999,99 euro

Chi intende trasferire all`estero o trasferire dall`estero in Italia denaro contante di importo pari o superiore ai 10.000 euro, deve dichiarare tale somma all` Agenzia delle Dogane
La dichiarazione, redatta in conformita` al modello allegato al D.lgs. 195/2008, va trasmessa telematicamente all` Agenzia delle Dogane prima dell`attraversamento della frontiera ed il dichiarante deve avere con se` copia della dichiarazione e il numero di registrazione attribuito dal sistema telematico doganale
oppure
Consegnata in forma scritta, al momento del passaggio, presso gli uffici doganali di confine o limitrofi, che ne rilasciano copia con attestazione di ricevuta da parte dell`ufficio ed il dichiarante deve recare con se` tale copia.

Rag. Valter Franco


 
Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network!
AteneoWeb su Facebook AteneoWeb su LinkedIn AteneoWeb su Twitter AteneoWeb su Google+ AteneoWeb su Blogspot
 
APPROFONDIMENTI - Area Fiscale

  area legale   area lavoro

EQUITALIA: IL VADEMECUM DELLE SEMPLIFICAZIONI PER I CONTRIBUENTI
»Ieri
EQUITALIA: IL VADEMECUM DELLE SEMPLIFICAZIONI PER I CONTRIBUENTI
Con un comunicato stampa del 26 agosto, in occasione dell`annuncio dell`estensione alle ditte individuali della procedura di notifica tramite PEC, Equitalia ha diramato un vademecum delle semplificazioni per i contribuenti.
F24 TELEMATICO OBBLIGATORIO PER (QUASI) TUTTI DAL 1° OTTOBRE 2014
»Venerdì 12/09
F24 TELEMATICO OBBLIGATORIO PER (QUASI) TUTTI DAL 1° OTTOBRE 2014
LOCAZIONI E FONDO PER LA COPERTURA DELLA `MOROSITA` INCOLPEVOLE`: LA PAROLA A REGIONI E COMUNI
»Venerdì 12/09
LOCAZIONI E FONDO PER LA COPERTURA DELLA `MOROSITA` INCOLPEVOLE`: LA PAROLA A REGIONI E COMUNI
IL BONUS 'NUOVI INVESTIMENTI' DEL DECRETO COMPETITIVITA`
»Venerdì 12/09
IL BONUS "NUOVI INVESTIMENTI" DEL DECRETO COMPETITIVITA`
Il D.L. 91/2014 (c.d. decreto "competitivita`") in vigore dal 25 giugno 2014 (e convertito in Legge 116/2014) ripropone, con alcune novita`, l`incentivo per gli investimenti in beni strumentali realizzati da titolari di reddito di impresa (ex Tremonti-ter).
LE ATTIVITA` ILLEGALI NEL NUOVO PIL: PRINCIPI, FONTI E RISULTATI (PUBBLICATI I DATI RIFERITI AL 2011)
»Mercoledì 10/09
LE ATTIVITA` ILLEGALI NEL NUOVO PIL: PRINCIPI, FONTI E RISULTATI (PUBBLICATI I DATI RIFERITI AL 2011)
L`ISTAT ha pubblicato il ricalcolo del PIL 2011 secondo il nuovo Sistema europeo dei conti (tra le novita` spicca l`introduzione dell`economia sommersa ed illegale).
  Ultimo mese:
 

tutti gli articoli...   

ARCHIVIO
»Venerdì 05/09
Raccomandate E Assicurate: Continuano Ad Essere Esenti Iva
»Mercoledì 03/09
Pubblicita` On Line: Entro Il 30 Settembre L`invio Dell`ies Per Il 2013
»Martedì 02/09
Professionisti E Antiriciclaggio: Entro Il 31 Ottobre La Comunicazione Della Pec All`agenzia Delle Entrate
»Lunedì 01/09
Privacy-lavoro: No Alle Motivazioni Delle Assenze In Bacheca
»Giovedì 28/08
Quanto Pagherai Di Irpef Per Il 2014?
»Mercoledì 27/08
C`era Una Volta: 1940-1973 Ige, Imposta Generale Sulle Entrate
»Lunedì 25/08
Subentro E Voltura Delle Utenze Domestiche, E Morosita` Pregresse
»Martedì 19/08
La Casa, Dall`acquisto Alla Vendita: La Nuova Guida Dell`agenzia Entrate
»Martedì 19/08
Fisco E Locazioni: La Nuova Guida Dell`agenzia Entrate
»Martedì 19/08
Debiti A Rate: A Luglio E` Boom E Dal 2015 Piani Gia` In Cartella
»Mercoledì 13/08
`sei Assicurato E Forse Non Lo Sai`... Come Non Cascarci
»Martedì 12/08
Il Credito D`imposta Per Le Assunzioni "altamente Qualificate"
»Lunedì 11/08
Polizze Assicurative Collegate A Contratti Di Acquisto Beni/servizi: Le Anomalie A Cui Fare Attenzione
»Martedì 05/08
Antiriciclaggio: Le Linee Guida Del Notariato Per L`adeguata Verifica Della Clientela
»Martedì 05/08
Legittimo L`accertamento Sintetico Per L`auto Comprata Con La Donazione
»Domenica 03/08
Le Prove Da Fornire Nelle Cessioni Intracomunitarie
»Giovedì 31/07
Limitazione All`uso Di Contante Da Parte Di Stranieri: Modifiche Dal Senato
»Mercoledì 30/07
La Marca Da Bollo In Fattura

altro...

Info Legali e Privacy |  Carta dei Servizi |

© 2001 AteneoWeb® s.r.l. - Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com
c.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n° 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003 - Direttore responsabile: Riccardo Albanesi.
Periodico iscritto alla Unione Stampa Periodici Italiana

Progetto, sviluppo software, realizzazione grafica AI Consulting S.r.l.