Il network di AteneoWeb
Home Registrazione gratuita
username / email: password:
password dimenticata?
il carrello è vuoto
Cerca
stampa

pdf

rss

rss

Leggi articolo: Dal 2013 ridotta la deducibilità dei costi auto - Approfondimento area fiscale del 04/01/2013

Venerdì 04/01/2013

Dal 2013 ridotta la deducibilità dei costi auto

a cura di: Studio Meli S.r.l.

La Legge di Stabilità per il 2013, modificando l'art. 164 comma 1 del Tuir, ha previsto la riduzione, a decorrere dal 1° gennaio 2013, della percentuale di deducibilità per gli autoveicoli aziendali (non utilizzati esclusivamente come beni strumentali da imprese e professionisti);
 
IN EVIDENZA
ANALISI ECONOMICO FINANZIARIA BASILEA2, SULLE INDICAZIONI DEI DOTTORI COMMERCIALISTI 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 1.771 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, PER BILANCI IN FORMA ORDINARIA 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 2.055 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
ANALISI DI BILANCIO PER INDICI, PER BILANCI IN FORMA ABBREVIATA 2015 (ESERCIZI 2014-2010)
pubblicato il 27/07/2015, 2.392 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
INDICE DI ALTMAN: SOFTWARE PER LA VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA E PATRIMONIALE DI UN'IMPRESA
pubblicato il 27/07/2015, 1.458 Kb, a cura di: Studio Meli e Studio Manuali
altri strumenti utili...
in particolare:

  • per gli autoveicoli non utilizzati esclusivamente come beni strumentali da imprese e professionisti la percentuale di deducibilità del costo scende al 20% (mantenendo inalterato il costo massimo fiscalmente riconosciuto all'importo di euro 18.075,99);
  • per gli autoveicoli assegnati in "uso promiscuo" a lavoratori dipendenti la percentuale di deducibilità del costo scende al 70%;
  • per gli agenti rimane invariato all'80% il limite di deducibilità e a 25.822,84 euro il costo massimo riconosciuto

La deducibilità dei costi auto nel 2013 può quindi essere così riepilogata:


Veicoli

periodo d'imposta 2012

periodo d'imposta 2013

Utilizzati solo come strumentali nell'attività propria dell'impresa (scuole guida per la formazione, imprese di noleggio/leasing)

Deducibilità integrale (100%) di tutti i costi

invariata

A uso pubblico (es. taxi)

Deducibilità integrale (100%) di tutti i costi

invariata

Assegnati in uso promiscuo a dipendenti per la maggior parte del periodo d'imposta con fringe benefit

Deducibilità parziale (90%) di tutti i costi se il fringe benefit corrisponde ad una percorrenza di 4.500 km

Deducibilità parziale (70%) di tutti i costi se il fringe benefit corrisponde ad una percorrenza di 4.500 km

Utilizzati nell'esercizio d'impresa in situazioni diverse da quelle precedenti (ad uso dell'amministratore, per attività commerciale o di rappresentanza)

Deducibilità ammortamenti al 40% nei limiti del costo di 18.075,99 €; per canoni di leasing deducibilità proporzionale al limite di costo; per i canoni di locazione/noleggio deducibilità fino a importi fissati dalla norma; deducibilità 40% per altre spese.

Deducibilità ammortamenti al 20% nei limiti del costo di 18.075,99 €; per canoni di leasing deducibilità proporzionale al limite di costo; per i canoni di locazione/ noleggio deducibilità fino a importi fissati dalla norma; deducibilità 20% per altre spese.

Utilizzati da agenti

Deducibilità ammortamenti all'80% nei limiti del costo di 25.822,84 €; per canoni di leasing deducibilità proporzionale al limite di costo; per canoni locazione e noleggio deducibilità fino a importi fissati dalla norma; deducibilità 80% per altre spese.

invariata

Utilizzati da artisti e professionisti (e non assegnati in uso promiscuo ai dipendenti con addebito di fringe benefit)

Deducibilità (per un solo veicolo o per un veicolo per ogni socio o associato) ammortamenti al 40% nei limiti del costo di 18.075,99 €, per i leasing deducibilità proporzionale al limite; per i canoni di locazione/noleggio deducibilità fino a importi fissati dalla norma; deducibilità 40% per tutte le altre spese

Deducibilità (per un solo veicolo o per un veicolo per ogni socio o associato) ammortamenti al 20% nei limiti del costo di 18.075,99 €, per i leasing deducibilità proporzionale al limite; per i canoni di locazione/noleggio deducibilità fino a importi fissati dalla norma; deducibilità 20% per tutte le altre spese

La circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 7/2008 (con riferimento al regime dei minimi ex art. 1 commi 96-117 della L. 244/2007) aveva precisato che le spese sostenute dai contribuenti "minimi" relative a beni a deducibilità limitata (comprese gli autoveicoli aziendali) dovevano essere considerate deducibili in ragione del 50% del costo sostenuto, a prescindere da eventuali disposizioni del TUIR che prevedessero specifici limiti di deducibilità. La precisazione, seppur riferita al "vecchio" regime dei minimi, dovrebbe mantenere validità per il "nuovo" "regime fiscale di vantaggio per l'imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità" previsto dal DL 98/2011.

Pertanto, indipendentemente dall'attività esercitata (anche gli agenti e rappresentanti di commercio quindi) i contribuenti che hanno aderito al regime dei "nuovi minimi" dovrebbero continuare a dedurre il 50% dei costi.

Per i contribuenti che hanno aderito al regime delle nuove iniziative produttive ex art. 13 della L. 388/2000 trovano invece applicazione gli ordinari criteri di deducibilità di cui all'art. 164, comma 1, lettera b) del TUIR.



 
Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network!
AteneoWeb su Facebook AteneoWeb su LinkedIn AteneoWeb su Twitter AteneoWeb su Google+ AteneoWeb su Blogspot
 
APPROFONDIMENTI - Area Fiscale

  area legale   area lavoro

REGNO UNITO: UN ALGORITMO DIGITALE CONTRO L'EVASIONE FISCALE
»Giovedì 23/07
REGNO UNITO: UN ALGORITMO DIGITALE CONTRO L'EVASIONE FISCALE
Un sistema matematico e una piattaforma statistica per la definizione dei livelli di rischio sono le principali funzionalità.
LA CAPITALIZZAZIONE DEGLI ONERI RELATIVI ALLA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO
»Mercoledì 22/07
LA CAPITALIZZAZIONE DEGLI ONERI RELATIVI ALLA RISTRUTTURAZIONE DEL DEBITO
Il Consiglio nazionale dei commercialisti, con il contributo della Commissione per lo studio dei principi contabili nazionali presieduta dal prof. Capodaglio, ha emanato il secondo documento della serie dedicata agli approfondimenti tecnico-applicativi sui principi contabili nazionali.
ESECUZIONI IMMOBILIARI: SOSPENSIONE DEI TERMINI PROCESSUALI E SALDO PREZZO
»Mercoledì 22/07
ESECUZIONI IMMOBILIARI: SOSPENSIONE DEI TERMINI PROCESSUALI E SALDO PREZZO
AVVISI DI ACCERTAMENTO: LA CONSULTA RIBADISCE L'OBBLIGO DI RISPETTARE IL TERMINE DEI 60 GIORNI
»Mercoledì 15/07
AVVISI DI ACCERTAMENTO: LA CONSULTA RIBADISCE L'OBBLIGO DI RISPETTARE IL TERMINE DEI 60 GIORNI
Giunge un'altra conferma in merito all'obbligo, da parte dell'Ufficio, di rispettare il termine perentorio dei 60 giorni, prima di poter emettere qualunque avviso di accertamento, anche se emesso ai sensi del 37-bis, comma 4, DPR 600/1973 (Disposizioni antielusive). E, questa volta, è una conferma di quelle che non si possono discutere.
GASOLIO AUTOTRASPORTATORI: RIDUZIONE ACCISE 2° TRIMESTRE 2015
»Lunedì 29/06
GASOLIO AUTOTRASPORTATORI: RIDUZIONE ACCISE 2° TRIMESTRE 2015
TRUST: ATTO SIMULATO O AZIONE REVOCATORIA?
»Lunedì 29/06
TRUST: ATTO SIMULATO O AZIONE REVOCATORIA?
Il Tribunale accoglie la revocatoria ma nega che un trust, in cui il disponente figuri tra i beneficiari e abbia il potere di revocare il trustee, possa essere considerato interposto.
UNA LEGGE SU PREMI E RICOMPENSE
»Lunedì 22/06
UNA LEGGE SU PREMI E RICOMPENSE
Considerato che le sanzioni, pur se sistematicamente inasprite, dimostrano di non essere un adeguato deterrente nei confronti dei cittadini disonesti, pare lecito domandarsi se non potrebbe tornare, viceversa, utile una legge concernente delle ricompense per i contribuenti virtuosi.
IN SCADENZA IL TERMINE PER LE RIVALUTAZIONI DI TERRENI E PARTECIPAZIONI
»Martedì 16/06
IN SCADENZA IL TERMINE PER LE RIVALUTAZIONI DI TERRENI E PARTECIPAZIONI
  Ultimo mese:
 

tutti gli articoli...   

ARCHIVIO
»Lunedì 15/06
Marketing E Privacy: I Diritti Del Consumatore
»Venerdì 12/06
Il Modello Aa9/12 - Partita Iva Persone Fisiche
»Lunedì 01/06
Gli Studi Di Settore Per I Redditi 2014
»Venerdì 29/05
L'importo Del Diritto Camerale 2015
»Giovedì 28/05
Trust E Azione Revocatoria
»Giovedì 28/05
Aerei, Traghetti, Treni E Autobus. Quali Diritti Se Il Passeggero Rinuncia Al Viaggio?
»Mercoledì 27/05
Agevolazioni Per La Nascita E Lo Sviluppo Di Società Cooperative Di Piccola E Media Dimensione (nuova Marcora)
»Lunedì 25/05
Per La Cassazione Le Scelte D'impresa Sono Insindacabili
»Mercoledì 20/05
Un Memorandum Per Il Visto Di Conformità Per I Professionisti
»Martedì 19/05
Il Ravvedimento Operoso 2015

altro...

Info Legali e Privacy |  Carta dei Servizi |

© 2001 AteneoWeb® s.r.l. - Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com
c.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003 - Direttore responsabile: Riccardo Albanesi.
Periodico iscritto alla Unione Stampa Periodici Italiana

Progetto, sviluppo software, realizzazione grafica AI Consulting S.r.l.