Martedì 11 settembre 2012

FOGLIO DI CALCOLO PER LA NUOVA LIQUIDAZIONE COMPENSI DOTTORI COMMERCIALISTI (DECRETO 140 2012)

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 195 di mercoledì 22 agosto 2012 è stato pubblicato il Decreto del 20 luglio 2012 n. 140, emanato dal Ministero della Giustizia e in vigore da giovedì 23 agosto 2012, che stabilisce i parametri per la liquidazione dei compensi per le professioni regolamentate.
L'organo giurisdizionale che dovrà liquidare il compenso dei professionisti, in difetto di accordo tra le parti in ordine allo stesso compenso, applicherà quindi le disposizioni del decreto 140/2012.
In particolare, per quanto concerne i dottori commercialisti e gli esperti contabili il decreto individua le seguenti attività:
a) amministrazione e custodia;
b) liquidazione di aziende;
c) valutazioni, perizie e pareri;
d) revisioni contabili;
e) tenuta della contabilità;
f) formazione del bilancio;
g) operazioni societarie;
h) consulenza contrattuale ed economico-finanziaria;
i) assistenza in procedure concorsuali;
l) assistenza, rappresentanza e consulenza tributaria;
m) sindaco di società.
L'organo giurisdizionale potrà poi applicare analogicamente le disposizioni del decreto ai casi non espressamente regolati dallo stesso.

Abbiamo pubblicato sul nostro sito internet "Liquidazione Compensi Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili - Organo Giurisdizionale": e' un programma excel Vba che permette di calcolare la liquidazione dei compensi dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili secondo quanto previsto dal D.M. 31/07/2012.

E' disponibile anche il documento gratuito "Facsimile di Lettera di incarico professionale, come da modello redatto dal gruppo di studio "Tariffa Professionale" del CNDCEC": Con informativa n. 66/2012 del 31 luglio 2012, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha diramato agli iscritti un facsimile di "lettera di incarico professionale" redatto dal gruppo di studio "Tariffa Professionale", in virtu' della disposizione dell'articolo 9, comma 4, D.L. n. 1/2012, secondo cui il compenso per la prestazione professionale va pattuito al momento del conferimento dell'incarico. Nella comunicazione, il cliente deve essere informato sul grado di complessita' dell'incarico e degli oneri prevedibili. Questi devono includere tutte le voci di costo delle singole prestazioni (spese, oneri, contribuiti). Non deve, poi, mancare il riferimento agli estremi della polizza professionale. In merito al compenso, questo deve essere commisurato all'importanza dell'incarico da svolgere. La forma scritta dell'incarico, a pena di nullita', e' obbligatoria solo per gli incarichi da cliente ad avvocato, ma il consiglio e' di stilare comunque un preventivo per iscritto, anche nei rapporti tra cliente e commercialista. Il facsimile proposto riporta integralmente il testo diffuso dal CNDCEC con rielaborazione grafica a cura di AteneoWeb. E' in formato MSWord e quindi personalizzabile e modificabile.

DOCUMENTI CORRELATI:
AteneoWeb s.r.l.

Via Gregorio X, 46 29121 Piacenza - Italy - staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331 - Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331 - Capitale sociale 20.000,00 € i.v. - AteneoWeb.com - AteneoWeb.info - Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Periodico iscritto alla USPI - Unione Stampa Periodici Italiana Unione Stampa Periodici Italiana
Progetto, sviluppo software, grafica AI Consulting S.r.l.

SEGUICI

Rimani sempre aggiornato, seguici sui principali social network

Iscriviti ai nostri canali informativi