Martedì 7 gennaio 2014

Accettazione d'eredità con beneficio d'inventario

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
I chiarimenti del Ministero della Giustizia circa l'accettazione dell'eredità con beneficio d'inventario.
Come fare per sapere se una persona deceduta ha fatto testamento?

Si può fare richiesta al Registro generale dei testamenti.
Il Registro generale dei testamenti ha sede presso l'Ufficio centrale degli archivi notarili e consente di conoscere se una persona deceduta ha fatto testamento, sia sul territorio nazionale che presso le nostre autorità consolari all'estero, ed il luogo in cui il testamento è custodito.

Si può accettare con il beneficio d'inventario l'eredità di una persona che ha manifestato in vita la sua contrarietà all'accettazione con beneficio d'inventario?

Sì, anche se la persona defunta ne aveva fatto espresso divieto nel testamento.

Che cos'è la trascrizione?

La trascrizione è un mezzo di pubblicità legale, prevista dagli artt. 2643 e seguenti del codice civile, consistente nell'annotazione di determinati atti giuridici in appositi registri pubblici.
La dichiarazione di accettazione con beneficio d'inventario viene trasmessa dal tribunale all'Ufficio del Territorio per essere trascritta.

Cosa si può fare per sapere se una eredità è stata accettata con beneficio d'inventario?

Si può verificare nel Registro delle successioni presso il tribunale civile del luogo ove la persona deceduta aveva l'ultimo domicilio. Il Registro delle successioni è pubblico, quindi può essere consultato da chiunque ne faccia domanda. Si divide in tre parti: nella prima si trovano le dichiarazioni di accettazione con beneficio d'inventario, nella seconda le rinunce all'eredità, nella terza i provvedimenti di nomina dei curatori.

Fonte: www.giustizia.it

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS