Martedì 2 gennaio 2007

LA RIFORMA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Il Decreto-legge 13 novembre 2006, n. 279, pubblicato nella G.U. n. 265 ha regolamentato la materia della previdenza complementare in coerenza con l'anticipo al 1° gennaio 2007 dell'entrata in vigore della riforma della previdenza complementare previsto dal disegno di legge finanziaria.
Nel D.L. 279 sono state introdotte norme procedurali che riguardano l'adeguamento dei fondi pensione ai meccanismi di trasferimento del TFR.
In particolare, il Decreto ha stabilito che entro il 31 dicembre 2006, tutti i fondi pensione avrebbero dovuto aggiornare i propri statuti e regolamenti, mentre le forme pensionistiche attuate mediante contratti di assicurazione sulla vita dovranno prevedere la costituzione del patrimonio autonomo e separato entro il 31 marzo 2007.  

La riforma rappresenta un'importante evoluzione nella storia della previdenza italiana: essa è infatti incentrata sullo sviluppo di un sistema pensionistico basato su due "pilastri", di cui il primo è rappresentato dalla previdenza obbligatoria (erogata da Inps, Inpdap, Casse professionali ecc.) e assicura la pensione di base; il secondo, è rappresentato dalla previdenza complementare per l'erogazione di trattamenti pensionistici complementari del sistema obbligatorio al fine di assicurare più elevati livelli di copertura previdenziale.
 
Il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale ha attivato un sito internet dedicato alla Riforma della Previdenza Complementare

AUTORE:

AteneoWeb

AteneoWeb S.r.l.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS