Mercoledì 24 febbraio 2016

In scadenza al 28 febbraio l'opzione per il regime contributivo agevolato per forfetari

a cura di: AteneoWeb S.r.l.

Circolare INPS 19 febbraio 2015, n. 35.

L'INPS ha fornito chiarimenti in merito al regime contributivo agevolato per artigiani e commercianti in regime forfetario, previsto dalla Legge n. 190/2014, come modificato dalla Legge di Stabilità 2016.

L'INPS ha precisato in particolare che:

  • come nella versione precedente, il regime previdenziale agevolato ha carattere opzionale ed è accessibile esclusivamente su domanda da effettuare (per i soggetti già esercenti attività d'impresa) tramite la presentazione di un apposito modulo entro il 28 febbraio 2016;
  • la contribuzione dovuta, sia quella sul reddito entro il minimale, sia quella sul reddito eventualmente eccedente, viene ridotta del 35%;
  • per quanto riguarda l'accredito della contribuzione versata si applicano le regole ordinarie, e pertanto nel caso in cui l'importo complessivamente versato risulti inferiore all'importo ordinario della contribuzione dovuta sul minimale di reddito, verrà accreditato un numero di mesi proporzionale a quanto versato;
  • non è stata introdotta nessuna modifica sulle esclusioni dal regime previste per determinate categorie (il regime contributivo agevolato è alternativo all'agevolazione per soggetti ultrasessantacinquenni, e a quella per soggetti di età inferiore ai 21 anni);
  • l'uscita dal regime agevolato si può verificare in tre ipotesi:
    1. venir meno dei requisiti che hanno consentito l'applicazione del beneficio;
    2. scelta del contribuente, a prescindere da qualsivoglia motivazione, di abbandonare il regime agevolato;
    3. comunicazione da parte dell'Agenzia delle Entrate che il contribuente non ha mai aderito al regime fiscale agevolato, oppure non ha mai avuto i requisiti per aderire.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS