Venerdì 13 gennaio 2012

7+7 SEMPLICI REGOLE DA APPLICARE PER UN BUON 2012 NEL SEGNO DEL CAMBIAMENTO

a cura di: Network & Knowledge
Le Buone Regole per l'imprenditore del 2012.
  1. Flussi di cassa. Il 2012 è un anno in cui tutti NOI siamo chiamati ad una grande sfida, produrre un flusso di cassa positivo, quindi incassare più di quanto spendiamo. Scontato ? No, indispensabile.
  2. Ambiente. Cito uno dei massimi esperti in questo campo J. Rifkin "… dovrà essere accompagnata da una rivoluzione culturale, il cui primo obiettivo sarà lo sviluppo di una coscienza biosferica: solo quando cominceremo a pensarci come un'estesa famiglia globale, che non include solo la nostra specie ma anche tutti i nostri compagni di viaggio nel cammino evolutivo della terra, saremo in grado di salvare la nostra comune biosfera e rinnovare il pianeta per le future generazioni"
  3. Unicità. Nei momenti di crisi il mondo tende a polarizzarsi, verso il basso (il meno caro), verso l'alto (l'offerta con più valore). I posizionamenti medi (normali) non hanno più presa presso la clientela. Ed allora la via dell'innovazione di valore (più valore al cliente, ottimizzando i costi) è la risposta in questo mercato competitivo che richiede sempre più di diventare leader. O ti distingui o ti estingui.
  4. Affronta le cause interne. Prenditi la responsabilità. Non dare la colpa alla crisi, al Prof.  Monti, alle banche, ai clienti che non pagano, NOI cosa stiamo facendo per andare oltre? Scegli di essere parte della soluzione non parte del problema. Il 2012 è l'anno della responsabilità! Certo è più comodo dare la responsabilità gli altri, ma questo atteggiamo oggi più che mai non paga. Prendi decisioni difficili. Esci della zona di comfort.
  5. Formazione. O ti formi o ti fermi. Fai formazione tu e fai fare formazione ai tuoi collaboratori.
  6. Networking. Lavora insieme ai tuoi clienti, collaboratori, concorrenti, fornitori, fai parte di network in cui esistono competenze che completano le tue, vivi insieme. Da solo andrai più veloce insieme arriveremo lontani.
  7. Comunica. Non smettere mai di comunicare, in modo persuasivo, in modo etico. Nessuno ti può impedire di comunicare, di usare il tuo carisma, scegli di influenzare gli altri nel loro migliore interesse. Scegli di essere leader, ed i leader comunicano.
  8. Pensa a te stesso. Affila la lama, quindi prenditi cura:  del tuo corpo, della tua mente, della tua sfera spirituale. Coltiva il tuo hobby, il tuo sport, ricarica le batterie per essere più efficiente.
  9. Pensa alla tua famiglia. Non cercare di bilanciare l'attività lavorativa con quella familiare, metti la tua famiglia come una priorità. I tuoi figli, il tuo partner vengono prima dei tuoi affari.
  10. Coinvolgi. Chi lavora con te, chi vive con te. Non continuare a fare da solo, se vuoi migliorare devi essere in grado di coinvolgere le persone che ti stanno vicino.
  11. Disimpara. Oggi molta (circa l'80%) della nostra conoscenza  va aggiornata. Occorre quindi "disinstallare" i vecchi programmi ed essere pronti ad acquisire nuovi modi di fare.
  12. Impegnati nel sociale. Una fondazione, una organizzazione no profit, la parrocchia, il CRAL, un'associazione ambientalista o animalista, qualsiasi cosa,  ma ricordati di fare qualcosa anche per gli altri, di incrementare il tuo "capitale sociale".
  13. Ascolta. Impara ad ascoltare veramente i messaggi che ti arrivano dai tuoi cari, da i tuoi collaboratori, dai tuoi clienti, da chi viene in contatto con te. Una delle competenze chiave della nuova economia è l'ascolto.
  14. Spazio bianco in agenda. Si per creare qualcosa di nuovo bisogna avere dei momenti in cui non si è impegnati in attività operative, riunioni ... La tua agenda è già fitta di impegni? Quanti spazi bianchi hai in agenda? Questi momenti sono fondamentali  per affrontare le questioni importanti, ma non urgenti della tua vita privata e imprenditoriale.

Buon lavoro a tutti.

Fonte: http://marcorandazzo.wordpress.com
AUTORE:

Dott. Marco Randazzo

Commercialista - Revisore Contabile
Network & Knowledge
Nato nel 1972 a Parma. E’ laureato in Economia e Commercio e iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili di Parma. Senior Partner di GRUPPO PROFESSIONALE network che raccoglie...
piu’ di 50 professionisti e 35 studi di commercialisti. Svolge consulenza sui processi di internazionalizzazione delle PMI e si occupa di consulenza strategica, business leadership e business intelligence. Ha una forte vocazione per il problem-solver e per la ridefinizione dei modelli di business legati alle nuove tecnologie.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS