Mercoledì 4 aprile 2012
A partire dal 21 marzo e fino al 7 maggio 2012 è possibile presentare telematicamente domanda per essere iscritti negli elenchi dei destinatari dell'ormai noto 5 x mille.
La ratio è quella di devolvere questa minima parte (ancor meno di quell'8 x mille che si può destinare ad alcune confessioni religiose) a finalità sociali, così da consentire al contribuente di contribuire col suo gettito fiscale alla tutela, al mantenimento o al progresso di tematiche ed enti ai quali si sente idealmente vicino.

BENEFICIARI
Possono inoltrare domanda per percepire il 5 x mille due macrotipologie di enti, dettagliatamente elencati:

  1. sostegno degli enti del volontariato:
  2. finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell'università
  3. finanziamento agli enti della ricerca sanitaria
  4. sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente
  5. sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal Coni a norma di legge che svolgono una rilevante attività di interesse sociale.
  6. a partire da quest'anno sono candidabili anche i soggetti che si occupano di attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (articolo 23, comma 46, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111).

Si ricorda che le associazioni sportive dilettantistiche non possono ricevere il 5 x mille solo per la veste giuridica assunta, ma condicio sine qua non è lo svolgimento di attività che abbiano una forte valenza sociale, vale a dire una delle seguenti:

  • avviamento e formazione allo sport dei giovani di età inferiore a 18 anni
  • avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni
  • avviamento alla pratica sportiva nei confronti di soggetti svantaggiati in ragione delle condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

MODALITA' DI ISCRIZIONE
Per potersi iscrivere è necessario presentare domanda telematica entro il 7 maggio e, per coloro che sono iscritti nell'elenco, è necessario inviare tramite raccomandata A.R. entro il 30 giugno una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi dell'articolo 47 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all'iscrizione, con allegata copia di un documento di identità valido del legale rappresentante.
Entro il 20 maggio sarà possibile correggere gli errori eventualmente commessi nella compilazione ed entro il 25 maggio saranno pubblicati gli elenchi.
Per le associazioni sportive la raccomandata va inviata all'Ufficio del Coni nel cui ambito territoriale si trova la sede legale dell'associazione interessata, mentre per le associazioni di volontariato, mentre gli enti di volontariato devono inviarla alla Direzione Regionale dell'Agenzia delle Entrate competente territorialmente.

NOVITA' 2012
Abbiamo già detto che da quest'anno possono candidarsi anche gli enti che si occupano di attività di promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.
Ulteriore novità è la possibilità di iscriversi oltre i termini del 7 maggio, fino al 30 settembre, con una sorta di ravvedimento operoso, pagando una sanzione di 258 euro.

AUTORE:

Dott.ssa Laura Bertozzi

Dottore Commercialista.
Studio Dott.ssa Laura Bertozzi
Dottore Commercialista, si occupa prevalentemente di consulenza aziendale ordinaria (controllo di gestione, analisi di bilancio e budgeting) e straordinaria (business planning, agevolazioni regionali,...
nazionali e comunitarie, consulenza societaria, microcredito) per imprese, enti pubblici ed in particolare enti non profit.
Scrive mensilmente articoli sulle riviste “Terzo Settore” de Il Sole24Ore e “Lavoro & Previdenza” di Euroconference, saltuariamente su “Bollettino dell’Internazionalizzazione” di Euroconference.
Ha scritto “Le origini economiche e l’ingegneria finanziaria di una grande opportunità per il terzo settore” nel libro “Filantropi di Ventura” Baskerville, Bologna, 2004 e "Trasformazione e liquidazione delle societa" Ipsoa, Assago 2012.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS