Lunedì 20 febbraio 2012

Obbligo di abbonamento rai per TUTTE le imprese, societa' e studi professionali

a cura di: Studio Valter Franco
Quando lo scorso 6 dicembre 2011 venne emanato il c.d. "Decreto Salva Italia" ci chiedemmo quale finalità avesse il contenuto dell'articolo 17, nel quale veniva previsto che nel modello di dichiarazione dei redditi debba essere indicato il numero di abbonamento speciale alla radio od alla televisione da parte di imprese e società.
Ora riteniamo di aver capito il senso di tale disposizione: la RAI reputa che tale abbonamento sia da pagarsi da parte di tutte le imprese (banche, industrie, commercianti, artigiani) comprese le ditte individuali, da parte di tutte le società e di tutti gli studi professionali, poiché tali soggetti detengono uno o più apparecchi in grado di ricevere le trasmissioni radiotelevisive e/o sono adattabili a riceverle (ad esempio un personal computer, anche portatile, un tablet etc.). L'obbligo del pagamento del canone "scatta" poiché, ad esempio il personal computer è potenzialmente in grado di ricevere trasmissioni televisive (cioè è adattabile, previa eventuale installazione di eventuali schede o dispositivi aggiuntivi), anche se in realtà "non viene adattato"; il presupposto del canone (che è una tassa) è di essere in possesso dell'apparecchio e non l'effettivo uso del medesimo.
Chiaramente l'inviare poi il modello di dichiarazione dei redditi senza l'indicazione del numero di abbonamento avrà quale inevitabile conseguenza che la RAI procederà d'ufficio ad iscrivere l'abbonamento con le relative sanzioni; inoltre le violazioni possono essere accertate dalla Guardia di Finanza:
la sanzione amministrativa per la detenzione di apparecchi (come sopra indicati) anche potenzialmente adattabili alla ricezione di trasmissioni televisive senza essere titolari di abbonamento è di importo variabile tra €. 103,29 ed €. 516,45, oltre che, chiaramente, l'importo del canone maggiorato degli interessi al tasso legale. L'importo pagato a titolo di "abbonamento speciale" è detraibile dal reddito.

Quanto si paga

Tipologia
Categoria RAI
Importo annuo €.
Sportelli bancari
C
1.004,44
Ospedali-cliniche-case di cura
D
401,76
Uffici di qualsiasi impresa
D
401,76
Studi professionali
E
200,91
Negozi e botteghe
E
200,91
Associazioni - Circoli
E
200,91
Istituti religiosi
E
200,91

- Qualsiasi studio professionale è tenuto al pagamento di 200,91 euro
- L'ufficio di una qualsiasi azienda è tenuto al pagamento di 401,76 euro
- Qualsiasi negozio è tenuto al pagamento di 200,91 euro

Per maggiori informazioni può essere consultato il sito della RAI www.abbonamenti.rai.it cliccando sull'immagine a destra "abbonamenti speciali".
In questa sede non appare opportuno esprimere opinioni personali sull'argomento, mentre precisiamo che sono in atto forme di protesta da parte di associazioni di categoria, ad esempio da parte della Confartigianato di Pistoia, del cui contenuto potrete prendere visione attraverso questo link.

AUTORE:

Rag. Valter Franco

Ragioniere commercialista, revisore contabile
Studio Valter Franco
Collabora con Ateneoweb dal 2003. Dal 1978 lo studio assiste i propri clienti in tutti gli adempimenti societari, contrattuali, fiscali, contabili, durante le fasi di accertamento e quelle del contenzioso...
tributario. Lo studio ha maturato inoltre significative esperienze nel campo del trattamento dei dati personali (privacy) e della normativa antiriciclaggio per professionisti, tenendo convegni in diverse località italiane sul tema.
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS