CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Lunedì 28 gennaio 2013

La guida IFAC per l'applicazione dei principi internazionali di revisione (ISA) nelle revisioni delle società di piccole e medie dimensioni

a cura di: Studio Dott. Antonio Cavaliere
La GUIDA all'utilizzo dei principi di revisione internazionali nella revisione contabile delle piccole e medie imprese
predisposta dal Small and Medium Practices Committee dell'International Federation of Accountants (IFAC) nell'ottobre 2010 in lingua inglese, è stata tradotta in italiano dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili nel settembre 2011 e resa disponibile gratuitamente a tutti dal sito del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili - titolo originale: Guide to Using International Standards on Auditing in the Audits of Small- and Medium-Sized Entities -.
Innanzitutto, chi è l'IFAC ? Trattasi di un'organizzazione internazionale (www.ifac.org) al servizio del pubblico interesse, la sua missione è quella di rafforzare la professione contabile in ogni parte del mondo e di contribuire allo sviluppo di economie internazionali forti mediante la definizione e la promozione di standard professionali di alta qualità, favorendo la convergenza a livello internazionale su tali standard e contribuendo al dibattito sulle questioni di interesse pubblico nelle quali le competenze professionali sono maggiormente rilevanti.

Curata dal Comitato SMPs (Small and medium practices) dell'organizzazione, la guida rappresenta un importante ausilio per i professionisti per gestire in maniera agevole ed efficace l'incarico di revisione delle società di piccole e medie dimensioni (PMI) e per favorire un'applicazione uniforme dei principi di revisione internazionali (ISA, International Standards on Auditing).



La Guida intende offrire delle applicazioni pratiche e delle esemplificazioni utili a comprendere in modo approfondito le caratteristiche di una revisione contabile svolta in conformità agli ISA. Essa offre un approccio di revisione pratico che i professionisti possono usare per effettuare la revisione contabile di una PMI sulla base della valutazione preliminare dei rischi.
La guida infine si propone di aiutare i professionisti a svolgere revisioni contabili delle PMI di alta qualità, efficaci dal punto di vista dei costi, così da tutelare meglio l'interesse pubblico. Il pubblico al quale si rivolge la Guida è formato in particolare dalle società di revisione e dai revisori e da altri organismi per la formazione ed il tirocinio di professionisti e studenti.

La Guida rappresenta una base dalla quale gli organismi membri e gli altri soggetti possono partire per elaborare materiale per il tirocinio, software di revisione, checklist e moduli.
Lo scopo della GUIDA è quello di fornire indicazioni pratiche ai professionisti che svolgono incarichi di revisione contabile di piccole e medie imprese (PMI). Tuttavia, il contenuto della GUIDA non dovrebbe essere utilizzato per sostituire:

  • La lettura e la comprensione dei principi di revisione internazionali. Si presume che i professionisti abbiano letto il testo dei principi di revisione, che è possibile scaricare gratuitamente sia dal sito di IFAC http://web.ifac.org/publications che nella traduzione in lingua italiana realizzata dal CNDCEC, dal sito www.commercialisti.it.
  • L'utilizzo del giudizio professionale. È necessario usare il giudizio professionale sulla base degli eventi e delle circostanze riguardanti lo studio professionale e ogni incarico e laddove è richiesta l'interpretazione di un particolare principio di revisione.

La guida è divisa in due volumi autonomi: il primo ripercorre i concetti di audit e di approccio basato sul rischio, con obiettivo più didattico, mentre il secondo contiene esempi di casi pratici di revisione di PMI e di una micro impresa ed è indirizzato ai professionisti che intraprendono la revisione.
La Guida può essere utilizzata:

  • per approfondire la comprensione della revisione contabile svolta in conformità ai principi di revisione internazionali;
  • per sviluppare un manuale interno per il personale professionale da utilizzare come riferimento quotidiano, nonché per le sessioni di formazione, lo studio individuale ed il confronto;
  • per garantire che il personale professionale adotti un approccio uniforme nella pianificazione e nello svolgimento della revisione contabile.

Naturalmente la Guida fornisce indicazioni non vincolanti sull'applicazione degli ISA.
Ripetiamo che la sua lettura non sostituisce quella degli ISA, ma rappresenta piuttosto un ulteriore aiuto per i colleghi e i professionisti alla comprensione e all'applicazione uniforme di tali principi alla revisione contabile delle piccole e medie imprese. La Guida non tratta tutti gli aspetti affrontati dagli ISA e non dovrebbe essere usata al fine di verificare o dimostrare la conformità ai principi di revisione internazionali.
Lo Small and Medium Practices Committee di IFAC invita i lettori a visitare l'International Center for Small and Medium Practices (www.ifac.org/smp), che presenta altre pubblicazioni e risorse che è possibile scaricare gratuitamente.

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web