Martedì 24 febbraio 2015

Isole Canarie: sanità, assistenza medica, ospedali, farmacie. Guida completa

a cura di: Studio Commerciale Tributario
Come richiedere il medico di base ed il tesserino locale
Per avere diritto alla copertura sanitaria è importante chiedere all' inps il modello E121, che andrà presentato e registrato ( si dice DARE DE ALTA EN AZIENDA), dopo qualche giorno vi verrà consegnato un certificato con il quale potrete andare in POLIZIA NAZIONALE ( ESTRANERIA ), ritirare il NIE definitivo e chiedere il numero di seguridad social e quindi recarsi in ospedale dove richiedere il medico di base ed il tesserino sanitario locale.

In alternativa si può presentare un'assicurazione privata che, sopra una certa età, comporta un esborso notevole. Il perché è semplice. Vi sono due motivi: uno legato ai costi, l'altro al controllo della residenza. La tessera europea è un accordo fra i Paesi che offre garanzie di copertura sanitaria d'urgenza in qualsiasi Paese della Comunità Europea. Il conto lo pagherà l'ente sanitario d'origine del paziente. Ora, se un pensionato italiano vive tutto l'anno nelle Canarie, l'INPS dovrà mantenere un medico a sua disposizione in Italia e pagare costosi servizi occasionali all'ente sanitario spagnolo. Si tratta di uno spreco per l' Italia non più accettabile. Inoltre, si obbliga in questo modo il pensionato italiano che cambia la sua residenza a comunicarlo all'Italia, cosa che prima era più difficile da controllare.

Sanità ed ospedali
Il sistema sanitario delle Canarie è eccellente e preparato ad accogliere i diversi milioni di turisti che si riversano ogni anno nelle 7 isole. Per avere assistenza sanitaria sul luogo, dovete farvi rilasciare dalla Asl della vostra città il modello E121 oppure portarvi dietro la tessera magnetica del Sistema Sanitario Nazionale. Questi documenti danno diritto all'assistenza in tutti gli ospedali pubblici e il rimborso fino all'80% delle spese sostenute.

Ecco i riferimenti a cui rivolgersi in caso di bisogno:

  • Servizio di Pronto Soccorso 112
  • Appuntamenti per una visita nel Sistema Sanitario delle Canarie 012
  • Croce Rossa (+34) 902 222 292

Il sistema sanitario alle Canarie è composto da diversi centri, sia privati che pubblici. Nelle isole più grandi (Tenerife e La Palma) si concentrano le strutture sanitarie e ospedaliere pubbliche più importanti, sebbene tutto il territorio dell'arcipelago è costellato da studi medici e punti di primo soccorso. Per molti italiani che decidono di trascorrere delle lunghe vacanze o di trasferirsi alle Canarie la sanità è una delle preoccupazioni principali, pertanto Canaripedia ha deciso di offrirvi un articolo specifico su questo tema.

Essendo le Canarie delle isole spagnole appartenenti all' Unione Europea, ogni italiano che vi si reca con la propria tessera sanitaria europea ha diritto a ricevere assistenza di primo soccorso o medica generica. Con la tessera sanitaria si può pertanto essere visitati in qualsiasi centro sanitario così come dai medici di base spagnoli, che vi produrranno le ricette necessarie per l'acquisto dei medicinali e addebiteranno successivamente il costo della visita al servizio sanitario italiano, in modo che per voi sia completamente gratuito.

Solo nel caso si voglia spostare la propria residenza alle Canarie si perde il diritto all'uso del sistema sanitario italiano (e quindi all'assistenza gratuita). Per ovviare al problema è possibile acquistare un'assicurazione sanitaria privata, il cui costo resta comunque molto basso e varia generalmente dalle 40 alle 70 € al mese (a seconda delle prestazioni mediche coperte).

Il costo dei medici e delle medicine è in genere più basso del 30% - 40% rispetto all'Italia, anche se i tempi di attesa per le visite specialistiche (soprattutto pubbliche) possono essere molto lunghi. In generale, la situazione sanitaria alle Canarie è buona e similare a quella italiana, e non vi sono particolari indicazioni o premure da sostenere prima di partire.

Il sistema sanitario spagnolo è un sistema decentralizzato:

il Governo lavora in collaborazione con gli enti locali a sviluppare i regolamenti sanitari. Con questo metodo il sistema sanitario è essenzialmente sotto la giurisdizione dei vari Consigli, che influenzano a livello regionale regolamentando i servizi di assistenza sanitaria pubblica. Allo scopo di migliorare l'efficienza in ambito locale il territorio viene ulteriormente suddiviso in determinate Aree presidiate da diversi Centri Sanitari "Centro de Salud" in numero adeguato secondo l'andamento demografico e sono a servizio delle persone che vivono nella zona assegnata al singolo Centro.

Il SSN offre due differenti livelli di assistenza:

le cure primarie ( 'Livello de atención primaria) che prevede, ad esempio, le consultazioni con un medico di famiglia ('médico de familia o medico decabeza);
il secondo livello è rappresentato dalle visite e cure specialistiche.

Sanitá alle Canarie, elenco strutture in San Bartolomé de Tirajana

Il livello della sanità alle Canarie è di tipo nordeuropeo, perché dovuto anche alla presenza di moltissimi turisti inglesi scandinavi e tedeschi che fanno della sanità alle Canarie un servizio di livello qualitativo veramente alto. I criteri soddisfano le esigenze degli utenti tra l'altro i Servizi sanitari di Maspalomas sono tra i primi posti in Spagna nella cura medica.

Vi sono 6 ospedali e cliniche private e centri di salute nel municipio di San Bartolomé de Tirajana:

  • Centro di salute Maspalomas ( sotto il Tablero),
  • Centro di Salute San Bartolomé de Tirajana in calle San Sebastian,
  • Clinica della Salud de las Palmaeras (davanti al centro commerciale Kasbha) ,
  • Ospedale San Roque a Meloneras zona Hornillo,
  • Clinica Scandinavica nel centro commerciale El Gran Chaparal,
  • Ospedale clinica Roja a San Agustin di fronte al centro commerciale El Porton.

Ricorda che se sei in ferie e utilizzi la sanità alle Canarie hai diritto con la tessera sanitaria europea e carta di identità alle prime cure gratuite negli ospedali non privati (es San Roque o centri de Salud ), mentre nelle cliniche private dovrai pagare. Tutti gli italiani che hanno avuto la sfortuna di utilizzare il servizio sanitario nazionale e recarsi in ospedale a Maspalomas Gran Canaria o a Las Palmas si sono meravigliati del livello di efficienza ,servizio pulizia, modernità delle strutture, un discorso a parte possiamo fare per le cliniche private.

Farmacie
Ci sono anche diverse farmacie ( ben 25 ) concentrate soprattutto nella zona turistica di Maspalomas Playa de Ingles. Un cenno sul costo dei medicinali e sulla reperibilità: molti mi chiedono prima di venire in ferie se devono portarsi dietro le medicine o le creme da sole… Se la sanità alle Canarie è di livelli qualitativi elevati intendo anche che vi è la presenza di moltissimi farmaci comuni e molti anche di quelli di paesi europei diversi vista la forte presenza di turisti in Gran Canaria. Il prezzo delle medicine alle Canarie lo ho trovato in alcuni casi anche 6-8 volte più basso che in Italia.

Curiosità
In farmacia non vi rilasceranno scontrino parlante o robe del genere, perché i farmaci non si scalano dalla dichiarazione dei redditi: te li fanno pagare direttamente di meno prima. Questo ancora una volta a favore del costo della vita alle Canarie. Se ci fosse bisogno di cercare una farmacia di guardia in tutte le isole Canarie si può consultare il sito farmacie Canarie oppure utilizzare l'apposita App per dispositivi mobili scaricabile sempre sul sito farmacie Canarie .

AUTORE:

Dott.ssa Esmeralda Trogu

Ragioniera, tributarista, consulente fiscale e aziendale.
Studio Commerciale Tributario
Diploma di scuola secondaria: Ragioneria, materie commerciali e giuridiche Istituto Tecnico Commerciale L. Mossa - Oristano, Sardegna Italia. Università degli studi di Cagliari: Facoltà di Scienze Economiche,...
Giuridiche e Politiche.

Risanatrice aziendale abile nello stabilire linee guida di revisione chiare e nel definire lo scopo di ciascuna revisione da principio. Ottima capacità nel comunicare apertamente con colleghi e clienti.
Consulente aziendale e fiscale professionista capace di controllare le questioni di bilancio in modo diligente per raggiungere la responsabilità e la trasparenza finanziaria.
Tributarista esperta della normativa sui tributi e sulle imposte dirette e indirette, che per legge devono essere calcolate e versate dall’impresa, sulla base del fatturato e del reddito a scadenze prefissate.
Specializzata nella valutazione del rischio di potenziali problemi di usura ed anatocismo bancario, fallimenti, pignoramenti.
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Documenti correlati:

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS