Mercoledì 5 giugno 2013

Impianti solari per la produzione di energia elettrica e compatibilita' tra detrazione del 36% e 'scambio sul posto'

a cura di: ADUC - Associazione per i diritti degli utenti e consumatori
Diverse persone ci hanno chiesto se a nostro parere i lavori per l'installazione di impianti solari per la produzione di energia elettrica potessero fruire della detrazione fiscale del 36% (50% fino a Dicembre 2013 grazie alla proroga approvata venerdi scorso), potendo nel contempo utilizzare il cosiddetto "scambio sul posto", il sistema che permette a chi installa un impianto di questo tipo di compensare l'energia prodotta con quella auto-consumata.

Se sul primo punto dubbi ve ne erano pochi, visto che la norma che ad oggi disciplina la detrazione fiscale suddetta include, tra gli interventi coinvolti, quelli "relativi alla realizzazione di opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici con particolare riguardo all'installazione di impianti basati sull'impiego delle fonti rinnovabili di energia" (nota 1).
In ogni caso l'Agenzia delle entrate, interpellata, ha chiarito definitivamente che gli impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica rientrano nella suddetta categoria (nota 2), e che quindi possono godere della detrazione fiscale.

Sul secondo punto invece, non c'era chiarezza.
Se prima del 27/8/2012 (entrata in vigore del quinto conto energia che fissa le tariffe incentivanti per l'energia solare prodotta, il DM 5/7/2012) era chiara la non cumulabilità della detrazione fiscale con le incentivazioni del "conto energia" e dello "scambio sul posto" , da tale data la situazione era stata confusa dal cessare della cumulabilità tra queste due ultime.
In altre parole.
Siccome per gli impianti installati dal 27/8/2012 non non e' più possibile fruire contemporaneamente del "conto energia" e dello "scambio sul posto" , e siccome il "conto energia" non e' cumulabile con gli incentivi fiscali, nasceva naturale la domanda: anche lo "scambio sul posto" rimane non cumulabile con gli incentivi fiscali?
La nostra interpretazione, di cautela, e' stata sempre negativa, con rimando alla stessa Agenzia delle entrate per un parere piu' autorevole.

Ebbene, l'Agenzia delle entrate ha risposto affermativamente anche a questa domanda.

Pertanto si puo' senz'altro affermare che per dal 2012 gli impianti solari di produzione di energia elettrica possono fruire della detrazione fiscale del 50% e nello stesso tempo del servizio dello "scambio sul posto", se installati a servizio della propria abitazione. La detrazione fiscale rimane invece NON fruibile per chi decide di godere del "conto energia", ovvero dell'incentivazione dell'energia prodotta.

di Rita Sabelli

nota 1: vedi art.16bis comma 1 lettera h) del Tuir, Dpr 917/86, in vigore dal 1/1/2012
nota 2: Vedi Risoluzione dell'Agenzia delle entrate n.22/E del 2/4/2013

Fonte: www.aduc.it
Altri utenti hanno acquistato

Altri utenti hanno acquistato

Altri approfondimenti

tutti gli approfondimenti

Gli approfondimenti più letti

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS